domenica 12 agosto 2007

AI MIEI AMICI ..GRAZIE

 ALLE MIE  AMICHE GRAZIE .
Vorrei ringraziare tutti coloro che mi leggono e lasciano un loro pensiero,siete tanti e voglio bene a tutti,seppur amicizie virtuali...ma sempre di amicizie si tratta,leggo volentieri i vostri pensieri,(e voi i miei) i vostri stati d'animo..frammenti della vostra vita, 
*****
secondo me molto importanti, alcune volte i vostri post sono stati per me motivo di riflessione,a volte mi hanno strappato un sorriso,a volte qualche lacrima e una forte necessità di starvi vicino e di volervi vicini con il cuore, e si perchè... certe cose che scrivete mi arrivano dritte al cuore.
****
Non non cito nessuno in particolare,per me siete tutti importanti e unici,a noi tutti ci accomuna la necessità di amore...di amicizia..di qualcuno che ci ascolti, per colmare forse una solitudine che sentiamo dentro e che nella vita reale spesso non solo non viene ascoltata....ma non avremmo nemmeno la capacità e il coraggio di esprimerla,
******
allora ecco che veniamo quì e mettiamo a nudo la nostra forza, la nostra fragilità,la gioia da condividere insieme... insomma.... la nostra richiesta di affetto. Questo bel mazzo di fiori è per voi amici...ve lo dono con tutto il cuore,e per ognuno di voi un mio sorriso che vi scaldi l'anima e il vostro la mia l'anima...
GRAZIE!VI VOGLIO BENE.
IL MONDO DI LINA 
Il mondo è nato prima di me e prima che mi accorgessi di vivere, la mia anima era già nel vento e mi aspettava.Al mio primo respiro ho avuto la certezza di non essere sola nel mio mondo.Vorrei sempre sentire il soffio della vita, salisse dal profondo della mia anima .
*****
Vorrei che mi spingesse sempre dove il vuoto non fosse padrone.Vorrei sempre avere la forza di rompere il silenzio con il fruscio dei miei pensieri.Vorrei continuare ad aprire gli occhi ogni mattina per contare con un grande sorriso le mie rughe .Vorrei rivedermi ogni mattina assomigliare sempre di più alla mia anima .
*****
Vorrei che mi spingesse sempre dove il vuoto non fosse padrone.Vorrei che la mia anima candida potesse brillare negli abissi dei più profondi mari ed ascoltare la dolce melodia del silenzio, della pace e della solitudine  per viaggiare nell’ impossibile delle stelle , per conoscere i loro segreti e per custodirli nell’impossibile dei miei pensieri .
*****
Vorrei insieme a lui un giorno rivedere nella luce tutti i volti appartenuti al mio mondo.Ma ho la certezza che il mio mondo e ci sarà anche quando chiederò di chiudere ...
 LA LUCE PER ANDARE A DORMIRE ..
Lina.Viglione.
 NESSUNO E' PERFETTO .
Nessuno è perfetto e neppure io lo sono , ma ognuno è unico: questo rende prezioso il dono della nostra esistenza, perché nessuno potrà donare al mondo quello che portiamo noi nel cuore .
***
E ogni anno la primavera torna sempre , per quanto l’inverno sia stato lungo e rigido. C’è una perfezione nel mondo in assoluta , così come c’è dentro di noi. Non bussiamo alle porte , si aprono da sole se l’energia che abbiamo impegnato è quella che poi ci permette il raccolto!
***
La prossima volta che ci ritroviamo a camminare per strada, anche se siamo vestiti in giacca e cravatta o abbiamo i tacchi a spillo, proviamo a saltellare come fanno i bambini per qualche passo. 
***
Non vergogniamoci all’idea di aver avuto ben nascosto il nostro bimbo interiore per giudicarlo subito con dire :“Questo non si deve fare!”. Ricontattiamo il bambino che c’è dentro di noi e dedichiamoli a lui due saltelli: ci troveremo a sorridere e la nostra innocenza sorriderà con no.
***
Esprimiamoci liberamente nel nostro sentire,senza la paura di ciò che sentiamo ,anzi, tutto ciò che non esprimiamo può diventare risentimento verso noi stessi,vero gli altri e il mondo La ricerca interiore è un un viaggio faticosissimo. 
***
Come scalare una grande montagna. È un cammino difficile dove occorre controllare i pensieri il proprio cuore e seguire una rotta senza tentennamenti. 
***
Si cade e ci si rialza con facilità. Ci sono tappe nelle quali ci si ritempra e riposa, come una cengia per lo scalatore e poi faticosamente si ricomincia a salire, ma non è facile lo si...
 FA IN COMPAGNIA DELLA FATICA . 
 Lina Viglione .

Questa sono oggi . Io Lina . 
La migliore condizione di vita è la normalità. Ciò significa vivere in semplicità, senza dover faticare per mostrarci diversi da quello che realmente siamo.Ha ! com'è dolce sapere  che ...
 NONOSTANTE TUTTO ..ESISTO  .

CASA DOLCE CASA .
Chiunque ad un certo punto della vita mette su casa. La parte difficile è costruire una casa del cuore.
***
Un posto non soltanto per dormire, ma anche per sognare.
Un posto dove crescere una famiglia con amore,
***
un posto non per trovare riparo dal freddo ma un angolino tutto nostro da cui ammirare il cambiamento delle stagioni;
***
un posto non semplicemente dove far passare il tempo, ma dove provare ..
 GIOIA PER IL RESTO DELLA VITA .
Lina Viglione 

2 commenti:

angelo radioso ha detto...

Ciao Lina...anche se non son tra i tuoi amici ti lascio un commento per dirti che sto leggendo qualche tuo pensiero e scritto e noto che hai tanta forza interiore e coi tuoi scritti sprigioni tanta energia che trasmetti a chi ti legge...
certo non son bravo come te ma credo che hai capito il pensiero che volevo trasmetterti e complimenti di quando hai saputo realizzare nella vita...ciao

Lina-solopoesie ha detto...

Grazie Angelo .
Condivido questo pensiero del saggio quando afferma che :Il dolore è la cosa più importante nell’universo.

Più importante della sopravvivenza, più grande dell’amore, maggiore anche rispetto alla bellezza. Perché senza dolore, non ci può essere nessun piacere. Senza tristezza, non ci può essere felicità.
Senza miseria non ci può essere bellezza. E senza queste tre cose, la vita è senza fine, senza speranza, condannata e dannata. Grazie della visita . Lina