sabato 18 agosto 2018

AFORISMI SULLA SENSIBILITA'

 LA BUONA SENSIBILITA'  
la sensibilità è un distintivo a due volti, può essere un valore  ma anche una carenza , e quindi una zavorra  che rende senz'altro  molto deboli , che può  rendere difficoltose le normali relazioni sociali. 
***
Così siamo noi uomini; c’è chi per uno sguardo di traverso  sta male due giorni e chi ci ride sopra e dopo un pò già si è scordato il tutto. Di conseguenza  trovo che sia un pregio, perchè l'individuo di animo  sensibile  ha sempre una condotta educata , fatto di gentilezza , e questo la porta anche a sbagliare di meno perchè sa prevenire in anticipo le conseguenze .
***
 Se chi la possiede quindi, sa farne un uso equilibrato e assennato, può essere molto utile alla comunità che lo attornia, anche per la capacità di ascolto, di cui la persona sensibile dispone. 
***
Chiamiamolo anche un difetto , perchè le persone troppo sensibile a volte vengono messe in  disparte e non comprese, qualora non trovino collettori comprensivi  per esprimersi, avendo  una sensibilità abbastanza  marcata .
***
Io mi ritengo  come tale  una persona sensibile , ma avanti con gli anni ,ho imparato  che questa sensibilità mi ha messo a riparo da tanti errori che, amici e parenti estroversi che apparivano  sicuri di sè, non sono  riusciti a sottrarsi .
***
 Un pro e contro quindi, come in tutti gli aspetti della vita.
La sensibilità è vero che è una  ricchezza, ma che molte volte...
SI PAGA CON LE LACRIME . 
 Lina Viglione .

martedì 14 agosto 2018

I PENSIERI DI LINA

I PENSIERI DI LINA .
 Io sono un giorno ottimista e un giorno pessimista,se mi sveglio con la luna  di traverso  possono essere anche delle semplice stronzate,e una vera tragedia , ma ci metto un grande  impegno per allontanarli , ma a volte dipende  anche dai fatti .
***
Ad esempio; se la  mia testa mi  dice che  l'opera  idraulica sono gocce dell'acqua presenti nell' argine ,e se non sto attenta l'argine  si rompe e divento e  tutta   isterica, e vige in me il caos più assoluto.
***
Pensieri che si rincorrono,che fanno a botte tra loro, pensieri che giocano a nascondino, pensieri che sbucano fuori all'improvviso prendendomi alla sprovvista.Mi diceva spesso la mia  nonna: " Lina! lascia  che i tuoi  pensieri si riordinano da soli.
***
 Già! è una parola! nel dire e il fare c'è di mezzo il mare.I pensieri nascono con le mie emozioni, le mie  gioie le mie e paure interiori , e  con la realtà che ci  circonda. Insomma i pensieri nascono dal vivere e dall'agire .
***
Solo i matti non hanno pensieri .Ma se non si ha un poco di follia nella testa a cui dedicarci,ci sembra di diventare matti per davvero .Ma se vogliamo( Senza esagerare) ogni tanto una giusta dose di follia è la cura ideale diventiamo meno  matti .
***
Per fortuna per me è solo quando è un periodo  nero,e me ne so liberare allontanandoli dalla mia mente  , anche se poi ogni tanto  ritornano più violenti di prima , e per una piccolezza, mi sento cadere il mondo o addosso, ma so che  in realtà non  sono così drastica, per natura sono sempre gioiosa  ,e cerco di ritornare quella che ero prima ,sarà il peso della  famiglia o il semplice fatto che gli anni sono passati anche per me ?
***
Credo di no! Sono le capacità della mente che si alimentano a vicenda, tutti nascono  nella stessa maniera,anche se le stesse cose in ogni testa generano pensieri diversi a seconda  della sensibilità o della necessità,sia esso perle di saggezze ,sia se normale.
Tutto nasce da dentro, e poi si espandono .
***
La differenza la fa solo la diversa emotività del pensante.Quando succede qualche cosa di bello o di brutto è anche colpa dei tuoi pensieri.Non chiediamoci il motivo perché le persone diventano nevrotiche , chiediamoci  piuttosto  perché non lo diventano .Dinanzi  a tutto quello che si può perdere  in un istante, è meglio chiederci che cosa ci fa restare interi .
***
Con i pensieri non si finisce mai di pensare, anche perchè la parola pensiero è sinonimo di altre parole dette e non dette , per me è come se dovessi scrivere un libro, i pensieri e le  parole ci sono tutte nel dizionario, ma devo solo  leggerle e ordinarle e credo che gran parte dei nostri pensieri siano indotti dall'esterno,che  ci guida verso ......
 LA SCOPERTA DELLE RISPOSTE .
Lina Viglione 
LA VERA SERENITA'.
La serenità é un punto d'arrivo ardua da pervenire ma non impossibile. La serenità la si raggiunge qualora il nostro modo di pensare cambia. 
***
la vita ci mette di fronte sempre ad numerose prove di resistenza, arrecandoci problemi sia piccoli che grandi. Ma se combattiamo tutto questo con spirito positivamente in tutto, la vita la vedremo sorgere piu leggera.
***
Dipende dal nostro modo di affrontare le calamità che può cambiare tutto il nostro destino. Certamente non sarà facile a farsi, ma tentare non ci costa niente . Almeno in cuore nostro estremo di aver esaurito al meglio le...
NOSTRE RISORSE .
Lina Viglione .
L'APPARENZA INGANNA .
Le persone che in apparenza appaiano  sicura di se , invece  vivono sole o  con le lore incertezze . A volte  riescono a gareggiare  pure ,in altri momenti si isolano e si  lasciano  coinvolgere , perchè vorrebbero essere trattate come gli altri.
***
 Non giova a se stessi  sentirsi  diversi e bisognosi  di attenzioni. Aumenta  perfino  di più la lora incertezze . Ecco perchè quando io trovo a confrontarmi con queste persone  introverse , trovo sempre il modo di rassicurarle ,con una una battuta  gentile,cercando di farle sorridere  è un piccolo  passo verso la propria autostima.
***
Io per conto mio provo molto tenerezza per queste  persone insicure , perchè mi ci inserisco anch'io in questa categoria, essendici passata , e vi assicuro che  l'insicuro ha le sue buone ragioni per esserlo e non va criticata ma aiutata fino a che  non riesce a superarla e n gli permetta di  superarla .
***
La sicurezza va nutrita  per dare una sterzata ,per vivere più pacatamente  possibile nel quotidiano ,ma ci sono degli insicuri che  vivono abbastanza bene nelle loro panico  e nei loro timori e non si sentono più a loro  agio nel girare per le strade  a testa alta, scevri di tutto e di tutti, e preferisce  un qualunque posto che  trovarsi li .E, noi cerchiamo di essere cortesi  con tutti gli  insicuri , anche se...
 NOI NON PIACIAMO A LORO .
 Lina Viglione .

domenica 12 agosto 2018

LO SCOPRIREMO SOLO VIVENDO

LA VITA E' AMORE .
 Ci illudiamo di poter vivere senza l'amore , ma è proprio l'amore a farci vivere. L'amore è divino, è qualcosa che innalza e nobilita l'uomo.  Non è la noia, perchè secondo me è solo uno stato di passaggio , non una sfera affettiva .
***
E così reputo sia anche per l'odio o la pietà, perchè sono soltanto delle posizioni d'animo nei confronti di altri  ed è impossibile che l'uomo non le provi.Solamente una vita reale vissuta per gli altri è una vita che merita di essere vissuta .
***
Non ci angosciamo , qualunque  cosa abbia per noi di riservo  la vita, o qualsiasi cosa decida di riservarci, sarà sicuramente qualcosa di fantastico, perché ogni giorno ricomincia, e ci da l'opportunità di iniziare ad essere noi stessi. .
 *** 
Sarà  difficile sapere cosa ci riserverà la vita in futuro , ma una cosa è di sicuro che il bello è questo; come disse Lucio battisti . ...
"LO SCOPRIREMO SOLO VIVENDO." 
Lina Viglione 
IL RANCORE E IL PERDONO .
Dal rancore può nascere anche l'odio,ma dal perdono nasce l'amore. Provare astio significa respingere l'eventualità di amare e diventare in un certo qual modo parte di quel rancore.
***
Invece,quando si perdona , non solo si guadagna la perdita di quel'astio , ma si tralascia la devastazione in favore della genialità.
***
Il perdono umanizza e fa crescere in noi la consapevolezza, mentre , l'astio rende tutto fossile .Tutto il mondo che ci sta attorno che lo popolano, fanno parte noi stessi e della nostra esperienza di esserci in questa vita .
***
Imparando ad accettare gli altri per quello che siamo , chi in questo momento, si sta chiedendo se perdonare o meno, in realtà si sta domandando se fare del bene, o continuare a nuocere a noi stessi e gli altri.
***
Questa è la reale differenza tra l'astio e perdono.Ci è data l'opportunità di scegliere se continuare a soffrire, o sotterrare quella rabbia che ci logora dentro, dando spazio solo al perdono.
***
Una scelta che esige molta forza di carattere, una scelta non tanto semplice, ma infondo, le scelte essenziali nella vita, non lo sono mai semplici ,tutto dipende da noi e dalla nostra forza...
DI CARATTERE E DI VOLONTA'.
 Lina Viglione .
IL VIAGGIO DELLA VITA . 
La vita è un viaggio, che ritrarre  una parte notevole  della nostra  vita , si parte con il proprio  bagaglio . Puo' essere un viaggio  bello oppure martoriato  e colmo di pericoli, .Si incontra tutto quello che ci  capita , amori , gioie, delusioni, pericoli di ogni genere, ma e' la nostra vita e bisogna continuare la corsa che ognuno si è prefissato .
***
 Cambiare destinazione si puo,' per questo ognuno sceglie il suo destino. C'e' chi fa scelte sbagliate e chi fa scelte giuste ma come si fa a giudicare? Noi comportiamoci da persone perbene,viviamo al meglio la nostra vita , poi se c'è una destinazione ci arriveremo tranquilli senza paura di dover fare i conti con la vita . 
***
Ognuno e' padrone della sua vita perche' questo viaggio ognuno  se lo paga da solo con tutti gli errori che va  incontro .Alcune cose si perdono strada facendo,altre che si  perdono nonostante gli sforzi, altre ancora che resteranno rinchiuse dentro di noi,  come bagaglio, quelle sono le piccole perle di saggezza, che come  rugiada  si posa sulla nostra pelle durante il cammino.
***
Di  tanto in tanto ci voltiamo indietro per guardare il nostro risultato fino a che punto  siamo arrivati, a volte ci si arriva tutti  ammaccata,ma poi pensiamo , che se siamo ancora in piedi tutto sommato continuiamo a camminare.La vita può essere compresa solo all’ indietro , alcuni tornano indietro, senza sapere, ma invece la vita va  vissuta andando solo in avanti. 
***
Ascoltiamo tutte le anime che incontriamo ,a volte ci troviamo a certi  incroci e non sappiamo dove andare ,ecco! ora siamo arrivati  li, ad un incrocio, non bel definitivo ,e pensiamo di aver raggiunta la nostra meta , posiamo  a terra il nostro il nostro bagaglio,ci soffermiamo un pò e dialoghiamo con la nostra anima.
***
 Aspettiamo  il sole che ci mostrerà dove mettiamo i piedi,e aspettiamo la sera,per vedere la nostra stella che ci guiderà  .L’unica ragione  di questo  viaggio è: non tornare identico come si è  partiti ...
MA TORNARE DIVERSI .
 Lina Viglione .
DIAMO UN SENSO ALLA VITA 
Non cerchiamo di trovare il senso della nostra vita nel fare, non ci sarà mai nulla che ci piacerà realmente fare . Il segreto non è capire per cosa vivere, ma per chi vivere, basta anche solo una persona, e se siamo talmente favoriti dalla sorte da capirlo, non ci annoieremo mai della vita.
***
La vita è come il giorno e la notte : una volta arrivati a sera si spera che il nuovo giorno sia migliore. Non consegniamo al nemico l'idea che la nostra vita rimanga così . La vita può cambiare sempre.La vita è questa. Con le sue gioie e i suoi dolori. A darle un senso, a renderla migliore, siamo solo noi , con la forza interna , colorandola...
DEI NOSTRI SOGNI .
 Lina Viglione .

mercoledì 8 agosto 2018

NUTRIAMOCI DI SPERANZA

                 
NUTRIAMOCI DI SPERANZA .
Molte persone vive una vita intera  e muore senza mai capire  che cosa sia davvero la vita, e quale bellezza possa esserci  nei rapporti umani. Ma questa bellezza si può conoscere solo quando si riesca a sollevarsi sulla mediocrità e la piccineria della vita quotidiana.
***
È nel nostro vantaggio  recitare ognuno  la nostra parte sullo  scenario  della vita nella giusta maniera di cui siamo idonei. Del resto si tratta della nostra unica riproduzione .
 ***
L'animo di ogni essere umano necessita di  nutrirsi di speranza, così come lo stomaco necessita di cibo. La vita al contrario invece molte volte è amara e non da via di scapo ai  desideri di  noi poveri mortali.
***
C'è chi  deve lacerarsi la vita per riuscire almeno a sopravvivere e  non può godersela , e chi invece va alla sua  riercerca e non  l'ha ancora trovata  non può goderla neppure lui . Sia l'uno che  l'altro sono dei poveri cristi .
 ***
 Alcune verità sono diverse , ma una cosa è certa , tutti  prima o poi dobbiamo morire, chi è nato   brutto e resterà sempre brutto , chi è divenuto vecchio non potrà mai ritornare di nuovo giovane,  e chi vive una vita scialba e senza ardori  sa che molto stentatamente può riuscire a cambiarla.
***
La vita è abbastanza sufficiente è  lunga  per chi, sa vivere in allegria  ogni istante. A rimpiangere  della brevità della vita è invece lo sciocco , poiché, in verità lui non domina le cose ma ne è dominato, infatti sceglie di vivere in un presupposto di perenne alienazione.
***
Lui in effetti non è padrone neppure di se stesso , né del suo tempo, e stranamente arriva spesso alla fine della sua vita senza neppur ...
AVER REALMENTE VISSUTO .
 Lina Viglione .
DOMANDE SENZA RISPOSTE 
Il fatto da porsi tante  interrogativi sulla vita  vuol dire  porsi sempre la stessa domanda, Anche se in forma diversa, ma andando  alla radice della stessa.
***
 Ma nessuno è mai stato in grado di  dare una risposta  perchè alla fine anche se non ci piace noi una vita ce l'abbiamo, e se questa non avesse nessun senso vorrebbe dire che non ha felicità , non ha attimi belli  belli ma solo quelli di scontentezza  questo  renderebbe la vita  tristi, e non viviamo nei migliori dei modi .
***
L'abbattimento è l' ultimo scogliera  ove si approda quando ogni speranza si perde nel nulla, eventi che si concludono  in uno stato di vincolo e sofferenza. Quando la sola tenacia , e il volere non possono più essere soddisfatte .
***
 Ci si sente tuttavia degli incapaci ,da sovrastare la  nostra mente e logica e ragionevole . La mancanza di una sfera affettiva che si prova quando gli eventi giungono  quell' apice che sorpassa  la nostra capacità di "controllo" al contrario  ci indirizza verso un  sentimenti di distruzione  e sconforto.
***
Il mondo è diviso in due  parti una c’è lei , la speranza , dove si vede solo la luce ; l’altra si vede solo l'oscurità .L'abbattimento  è un sentimento facile sopra tutto agli animi...
 DELICATI E GRANDI . 
 Lina Viglione 
DIFFONDERE L'AMORE NEL MONDO 
Contrasti dei caratteri,-mancanza di dialogo,tutto questo porta allo scoraggiamento totale . A volte neppure  la fede basta . La vita è  colma di problemi,  ti sommergono e non vedi piu' nessuna via di uscita. 
***
qualsiasi tipo di sofferenza nasce dalla mancanza di forza morale, la realtà non  è permanente,tutto cambia, anche noi cambiamo,nasciamo, cresciamo, moriamo, il non accettare questo costituisce un'illusione e porta all'attaccamento...attaccamento alle cose, alle persone, alle situazioni ma soprattutto al nostro ego e si perde il contatto con la realtà ma sopratutto con se stessi 
***
se ci viene a mancare una persona a noi care anche se è una ragedia per la realtà non lo è , ovvero è la stessa stessa ma con una persona n meno, questa è la dura realtà . La Terra continuerà sempre a girare e gli altri a condurre la loro vita ugualmente come prima .
***
Una disgrazia porta ad una vertiginosa discesa in un tunnel cieco: una volta toccato il fondo diventa difficilissima la risalita.Gli sviluppi negativi per chi soffre di depressione, sono assolutamente imprevedibili.
***
Non abbiamo la possibilità tornare indietro , camminiamo con la nostra speranza di continuare la nostra vita e non ci  fermiamo con il nostro sconforto, che porta ad una vertiginosa discesa in un tunnel cieco: una volta toccato il fondo diventa difficile la risalita.
***
Il l dolore è originato nella consapevolezza di essere solo di passaggio di tutto ciò che è umano. Niente resta  così come è, la  la vita, gli amori, sono tutte cose passeggere.
***
 E l'uomo, nella sua frenesia di eternità , non c'è la fa a superare se stesso, senza pensare  che l'unica speranza di immortalità è che la gran parte delle persone persegue senza di lui .Gesù  tollera qualsiasi fallimento  ma ripudia .... 
I SCORAGGIAMENTI .
 Lina Viglione .
 Il mio blog in chat .


venerdì 3 agosto 2018

IL GIARDINO DELLA MIA ANIMA :

I FIORI DEL MIO GIARDINO 
Accudirò con diligenza  il mio giardino  senza pretendere  di ricevere  il dono  che  poi riserveranno  per me . Che sia un frutto  o solamente  un gesto per vedermi sorridere ,queste  sono le forme  che ogni giorno coloreranno  il giardino della mia vita .
*** 
Una vita senza amore e senza sole  è un giardino  dove i fiori moriranno . Ed lo arricchirò ogni giorno a pieni mani  per raccogliere  i suoi frutti ,  dove ogni chicco  arricchirà  un piccolo  angolo della terra .Cerchiamo  di guardare ciò che abbiamo  sempre sotto gli occhi: il giardino di casa nostra...la nostra via .
***
E tutto ci meraviglierà . È importante avere due risoluzioni uguali : vedere le erbe marciume  che crescono nel nostro giardino e trovare il coraggio di volerle debordarle , difatti  il nostro amor proprio, che è ciò che crea  queste tracolante  , non morirà...
 FINO A CHE VIVREMO .
 Lina Viglione .

IL NOSTRO GIARDINO INTERIORE 
 Una vita senza amore è come un giardino senza sole dove i fiori sono morti. La massima ambizione di un uomo dovrebbe essere quella di non impedire al fiore di profumare .
***
Se  pensiamo  di modificare  il mondo in un giardino felice non è  perché gradiamo gli uomini i ma  perché ci attirano  i giardini ,lo bonifichiamo  con molta amore  poichè le  piante e i fiori sono come i nostri  progetti futuri  :qualcuno    non si espandano , altri sviluppano in quando meno c'è lo  credevamo . 
***
L'amore è ortaggio che cresce spontaneo , non è  un  erbocello  da giardino. Le piante e i fiori sono come i nostri piani di lavoro , sono una forma di narrazione  della propria vita . Alcuni fiori non si espandano , altri crescono inaspettatamente .La nostra  vita inizia il giorno in cui iniziano a fiorire in nostro giardino .
***
Infatti Gesù amava i fiori e inventò  il suolo.Gli generi umani amavano i fiori e inventarono la brocca . Impariamo ad istruirci ed essere delle persone attente  in tutte le stagioni. Ogni unico  giorno, il nostro  giardino avrà qualche cosa di sorprendente da farci esaminare .
 ***
IL nostro cervello  è un giardino, la nostra immaginazione sono i  semi. Quando verrò il giorno del raccolto possono essere  fiori o erbe infestanti, ma se noi nel seminare non ci mettiamo amore, possiamo anche macchiarci le mani , ma si pulisce la  nostra mente e la nostra anima .
*** 
Ogni nostra lacrima rimuoverà la  sete dell'anima al nostro il giardino , ed ogni notte di insonnia  diverrà una  attesa dell'amore. Curiamo il  nostro terreno  per assicurarci  che non tutto nella vita deve dare un vantaggio : un prato  è un’amicizia vera che chiede in cambio solo  un pò attenzione e affetto.
***
Anche un orto  ha la sua giusta precisa uguaglianza . Ci sono però certe estremità insicuri  nei quali è complicato  far nascere e crescere quello che noi  enaliamo   . 
***
Le piante e i fiori sono come i nostri programmi futuri, certi non si incrementano , altri migliorano  quando meno ce lo crediamo .Solo 
 L'AMORE PUO' FARE  I MIRACOLI .

 Lina Viglione 
I FIORI DEL MIO GIARDINO 
Cerco di osservare ciò che di bello ho sotto gli occhi: il giardino di casa, la mia carreggiata . Ma  necessita  che abbia due risoluzioni uguali: eliminare  le malerbe invasive , in modo che non diventano  sempre più grandi...
***
che possano  danneggiano  anche l'immagine  e la salute delle altre  pianticelle, per farlo rifiorire  in natura in modo che  rispecchi i lineamenti del bello, e un dovere verso  me stessa , per far si che è ciò che produce queste ardire , debba durare in che vita avrò .
***
Scrisse Alda Merini :Quando senti qualcosa che ti fa vibrare il cuore, non domandarti mai cosa sia ma vivilo sino in fondo, perché quel brivido, quella sensazione...
" SI CHIAMA VITA"
 Lina Viglione . 
DIAMO NOI UN SENSO ALLA VITA 
Si deve dare per forza un senso alla vita , in modo diverso ci farebbe  passare la voglia di vivere.Chi pensa che  la sua vita non avrebbe un  senso  allora preferisce morire  .
***
Nessuno ci ha mai  chiesto di metterci al mondo ,ci hanno messo e basta. Quindi,sia che la nostra  sia una vita bella oppure no, è la vita,  e dunque bisogna darle un senso,magari il più illogico  ma lo dobbiamo sostenere ,alle volte senza neppure  rendersene conto !
***
Se la vita non avrebbe nessun senso  sarebbe inutile soffrire. Poi determina da come uno vede la vita.Per me non ha senso, e per vivere dobbiamo darglielo noi .
***
Ovviamente ,se la conoscenza di fondo che si ha di essa è positiva forse non c'è il bisogno  di essere spiegata,e di attribuirle il senso. Non  aspettiamoci  nulla di positivo dalla vita se non ciò che ci ...
 ATTRIBUIAMO NOI DI FATTIVO .
 Lina Viglione 
LA SCUOLA DELLA VITA
Solo quando la vita ci ammaestra  ad accettare le sconfitte potrai dire di aver appreso la lezione.Una vita che miriamo soprattutto ad appagare  i desideri personalici porta  prima o poi a brutta  delusione.
***
Il meglio e il peggio della vita giungono  sempre da dentro di noi , chi ci racconta  il contrario non sa neppure di quello che dice . L'amore non si smarrisce  mai è srempre intorno a noi basta tentare di cercarlo e fluirgli ncontro.
***
 Si dice che la vita vede più un  cieco che alza gli occhi per  guardare il sole , di chi è sempre preso a guardarsi  i piedi per non inciampare.
***
Quando la vita invece di sorriderti ci spinge  a fondo,lottimo e sorridiamo !  Cisì prima o poi la vita  diventerà più  bella. L'unico modo di non  farla di cero  peggiorare...
E' QUELLA DI  NON MOLLIAMO MAI .
 Lina Viglione .
L'ADULTO E IL BAMBINO 
Se c'è alcune cose  che gradiremo  modificare in un bambino, dovremmo prima verificare  e vedere se non è qualche cosa  che sarebbe  meglio a cambiare in noi stessi.
***
Divenire adulti non è una preferenza , solo diventando vecchi lo è. Non è da molti mettere a rischio  per i propri sogni, cadere e rialzarsi e ritentare .
***
Non  lasciamoci mai abbattere dalle difficoltà che la vita ci mette davanti ogni giorno . Dare e ricevere affetto , gioia ,incontrarsi . Questa è la vita di chi prediligere  di vivere, non solo di esistere.La vita è dono , perché ogni giorno ricomincia.
*** 
Ognuno  ha i suoi hobby . Le sue utilità . Ogni giorno tutto si ricomincia e ci offre una eventualità di incominciare ad essere se stessi .Lamentarci di meno e creare più utlità . 
***
I problemi non giungono per essere eliminati, ma possiamo superarli  con maggiore definizioni e coraggio. E la vita sarà più...
AMABILE E GENEROSA CON NOI.
 Lina Viglione 
 Il mio blog in chat .

giovedì 2 agosto 2018

L'AMORE UNIVERSALE

L'AMORE UNIVERSALE 
Non so spiegare cosa è l’amore. Per me, l’amore è quando qualcuno  si prende cura di me, meglio di come faccio io, poichè  rispecchia  la bellezza della mia anima.
***
Dentro ci ho depositato il  perdono, tanta cura,i colori dell'arcobaleno dopo la tempesta , un po’ di sintetico , e un po’ di destino,è tanta spiritualità  e se tale analogia non nasce al momento , non potrà espandersi  nel corso degli anni e neppure nelle nuove  generazioni,se non impariamo prima ad amare .
***
Una volta ho letto in un romanzo che l’amore non può sussistere  per renderci felici, ma per dare prova  quanto sia tenace  la nostra grandezza di reggere  il dolore.Chi ci ama conosce bene le pagine dei romanzi che ho dato rilievo , per mio modesto   modo di gioire .
 ***
 Non importa che amiamo una,due, o cento  volte nella vita.Amare ha un solo significato , sapere  identificare  una lacrima prima che cade , ed un sorriso prima  di nascere , la mia è solo  una forma di preconcetto . 
***
Lasciamo  che coloro che amiamo siano perfettamente se stessi e non volerli forzare ad adattarsi alla nostra stessa immagine. Non è amore soltanto dire: “Io ti amo, ma dobbiamo amare tutti , non guardare il colore della sua pelle , è questo è  l’unica forza capace di trasformare ...
 UN NEMICO  IN AMICO .
 Lina Viglione 
L'AMORE E' UN ONDA
 Scrisse un esperto dell'amore . Che il nome che hanno doto all'amore , ne sono tantissimi i. Chi lo chiama passione, insonnia, malinconia, felicità e moltissimi altri nomi, che è un impresa  difficile esporli tutti , non basterebbe una intera vita . 
****
Per qualcuno è una margherita  per altri un  i versi degli animali . Hanno creato  un nome così "Amore"  per pronunciarlo più veloce , un nome per per dire  qualcosa e viene pronunciato in ogni parte del mondo , nello sguardo, nella  pelle,nel tramonto, nel percepibile e  nell’ impercepibile .
***
 A volte è lo si trova dove non lo si immaginerebbe  neppure, persino nell'assenza ,e  nell’ odio. Perché l’amore è come un frangente  che muta di continuo la sua forma e quella di donare luce al cielo,intanto che noi  poveri naviganti competenti o incompetenti esperti, tentiamo di...
 APPIGLIARCI ALLA SUA ORMA .
 Lina Viglione .
LA QUALITA' DELLA VITA .
Aggrappiamoci al giorno che passa e non diamo nessuna garanzia sul domani .Gli attributi  della vita non sta nella misura dei giorni, ma nell'uso che ne determinano,la cosa più  fondamentale   in modo assoluto,di questo divino  dono derivano da tutte le altre cose incantevoli . Per questo bisogna vivere  e non limitarsi a sopravvivere .
***
Non abbattiamoci  con delle assurde  fantasie , tante paure scorgono dall' isolamento .Amiamo la nostra libertà  che  é la cosa più  necessaria in assoluto,  una vita senza  libertà  non ha senso, Il nulla non è credibile, il tutto neppure . Dobbiamo compiacerci di quello che ci rimane . Rammentandoci che la migliore prova di coraggio...
NON E' MORIRE ...MA VIVERE .
Lina Viglione .
LA VITA E' BELLA .
Sì, la vita è veramente  bella, come l'omografo titolo del  bellissimo film di Benigni.Per qualcuno  è fin troppo bella tanto che aspirerebbero averla tutta in una manciata  come se essa fosse fatta di qualche  materia . 
***
Così queste persone non si compiacciono e non si compiaceranno  mai, così nascono i litigi ,  e tutte le paranoie , ché non si guarda  a prezzo quando si vuole fermare qualche cosa di tanto valore  come la vita, intesa negativamente  fino in fondo e godere più degli altri e a svantaggio  degli altri.
*** 
Altri individui , al contrario , tentano di annientare  la loro, di vita, ché con la piena cognizione che essa è bellissima e l'accampano nella inquietudine  eterna e nei ricordi,colmi di delusione; e non vogliono mettere a rischio  più di tanto per gli altri . Ma rischiare ...
SOLO PER SE STESSI .
 Lina Viglione .
 Il mio blog in chat .

martedì 31 luglio 2018

IL MONDO CHE IO VORREI

IL MONDO CHE IO VORREI . 
Il mondo purtroppo è quello che è, ma se potessi immaginarmi un "mondo mi personale " lo vorrei innanzitutto più giusto ! Il mondo in cui viviamo  non sarebbe poi così brutto  se soltanto l'uomo lo amasse.Amare vuol dire non soltanto ricevere ma anche dare e preservare .
***
L'uomo chiede , chiede ,chiede,  per avere il meglio ,facendosi scudo della sua intollerabile  finitezza ,ma non è capace  nè a godere nè a riconoscere il valore di  quello che ha, ma se ci mettesse più  impegno a favore delle persone e del contesto  che incontra, le evoluzioni del genere umano  sarebbe più visibile. 
***
Ma il mondo che piacerebbe a me  è quello che viene descritto dallo scrittore  Saramago: ci sono  uomini cattivi e senza umanità che  detengono dei mezzi e la capacità di migliorare il mondo , ma  tutti sono ciechi e pertanto incapaci di reagire.
***
Non c’è niente di più temibile  di qualcuno che vorrebbe rendere il mondo un posto migliore. Dove abitiamo potrebbe essere un mondo davvero bello , ugualmente allo stesso modo , ma la sopraffazione  la  povertà, materiale e quello religioso , non permettono di apprezzare quello che possediamo , o che vorremmo . 
***
Forse, dovremmo solo imparare ad accontentarci, a non vedere tutto quello che non condividiamo come un'offesa personale.Non esistono due persone sulla Terra che vedono il mondo alla stessa maniera. Per ogni persona, una cosa è ciò che egli pensa che sia, in altre parole non è una cosa, ma un pensiero.
***
 A portare quella pace che solo a parole tutti invochiamo prima di tutto nella nostra vita. Ma a pensarci bene sarebbe effettivamente un paradiso piu' che un mondo. Forse ho troppe pretese lo so ma ha! ...
 SE PROPRIO POTESSI SCEGLIERE .
 Lina Viglione 
I  RAPPORTI UMANI .
Scrisse un esperto :Gli appagamenti  umani sono a volte  un dramma  perché una buona parte del genere umano non capisce che collegarsi nel cuore delle persone  non è un risultato ma una stupenda  opportunità.
***
Sono poche le persone che io  voglio veramente  bene , e ancora meno quelle che si sono fatte stimare . Più imparo a conoscere  il mondo, più ne resto  delusa, ed ogni anno di più viene avvalorata  la mia opinione sulla  mancanza di compattezza  del carattere umano, e sulla poca affidabilità  che si può avere  sulle apparenze, siano esse di pregio o di intelligenza.
*** 
Quando capisco  che una tale persona non dà valore a ciò che dico  e a ciò che faccio ,  ci penso bene, e mi viene il dubbio :  forse sono io  che sto  dando  valore alla persona sbagliata!
***
E poi non sono di meno  quelle persone che mi  lasciano da parte  dalla loro vita, e  mi  danno ad intendere che sia tutta colpa mia  , quando le mie  braccia, anche se non sono aperte , ma sono in attesa di capire il motivo , ovvero sono , pronte ad accogliere tutti .
***
Gli essere umani innalzano  troppi muri e mai a sufficienza i ponti. Ma nonostante lo sconforto e malgrado  le sconfitte , voglio  sempre  credere  in me tessa.Questa è e sarà la mia  più... ...
 GRANDE RIVALSA .
Lina Viglione
I PAESAGGI DELL'ANIMA 
Un soffio di vento riferisce  storie e  incita i  ricordi. I sospiri  sobbalzano  dal dolce trambusto. Nell'aria c'è un polverone  di contentezza  che si collega sul nostro cuore.Non c'è altra via per vivere, se non passare attraverso noi stessi  .
***
La gioia  è quella boccata d'aria o che arriva quando meno ce  l'aspettiamo , può durare un attimo  ma, in ogni caso, occorrono  per procedere  il cammino.
***
Si dice  che quando una persona  è  felice vede tutto più luminoso  e la sua vista il suo sul mondo espande i colori della  anima, e se i nostri  occhi riusciranno a vedere oltre le parole i paesaggi dell'anima , volando  dolcemente nell'universo spargeranno  con dolcezza ... 
I COLORE DELL'ARCOBALENO .
Lina Viglione 
IL DONO DELLA FELICITA' 
 Ogni individuo  può credere di raggiungere la  felicità, ma solo se è capace di scorgere tra cento motivi per amare e una nemmeno  per odiare  . L'astio viene dal cuore, il cinismo dal cervello . E nessuno delle due emozioni  è quasi  sempre sotto il nostro controllo.
***
Quando vogliamo quantificare e valutare la gioia  nella nostra  vita, solo allora smetteremo di esserlo  poiché si presenta coperta  delle piccole e banali  cose di cui è formata la nostra anima, nelle sue entità e tonalità .
***
Le nostre gioie  ci vengono  donata dalle persone che amiamo , ma la vampata  viva di essa la dominiamo  noi nel nostro cuore e solamente noi siamo in grado di  accenderla e spegnerla a nostro piacimento , poiché è in ...
 NOSTRO ESCLUSIVO POTERE .
 Lina Viglione .
L'APPARENZA INGANNA 
  L' apparenza è sempre stata di grande  importanza , sarebbe una grande bugia dire il contrario.Non conta solo quello , anche l'essere. Se ad esempio sei ricco e non solo lo appari, è meglio.
***
 Viviamo in una società che ogni giorno ci invia messaggi negativi  secondo i quali "Chi non ha non è . Per fortuna  l'apparenza non è la sola cosa che conta nella vita , o perlomeno non lo è per tutti.La vita di ognuno di noi è qualcosa di speciale dalla nostra anima, fluttuano come ali d'angelo, le mille parole. 
***
Arrivano al cuore di chi ha tanto amore.La vita è una favola, non sappiamo quale finale tocca a ognuno di noi, non prima di averla vissuta tutta fino all'ultimo respiro.Vivi la vita per quanto ti da, per quanto bella sia, sempre ovunque dovunque, vivi.
***
 Ci sono ancora persone che riescono andare oltre alle apparenze, ed è proprio queste persone che dobbiamo cercare.Una scatola bella, colorata, scintillante, profumata attira sicuramente l' attenzione di tutti, ma se una volta aperta questa scatola risulta essere vuota con che coraggio la si può considerare ancora interessante?
*** 
Ognuno di noi ha il suo  bagaglio di vita , colmiamolo dentro  con gioia amore e felicità, e se qualche volta il nostro  bagaglio ha un sapore amaro, noi facciamo in modo  renderlo ben presto gradevole.
***
La vita è un dono meraviglioso ma  bisogna saperla  apprezzare, molto spesso la prendiamo sottinteso. Cerchiamo di non sprecare nessuna goccia per viverla...
 NEI MOGLIORI DI MODI .
 Lina Viglione .
 Il mio blog in chat .

domenica 22 luglio 2018

IO LINA L'ASSOLUTA

IO LINA L'ASSOLUTA . 
 La mia vita la valuto come un attimo  sfuggente, ogni cosa che  germoglia è sempre qualcosa di stupendo . Quello che conta sono i fiori del mio giardino , non le foglie che cascano,sono le ore di sole che illuminano  i miei i giorni e non delle lotte  quotidiane .
***
Contano  le stelle delle mie notti, non le parte non illuminate. E a ogni ricorrenza annuale  conterò le gioia e non i numeri dei miei  anni. La fase è breve; chi rincorre  l’immenso perde l’attimo attuale,è dal nulla che germoglia qualcosa di incredibilmente  bello..
***
La  rimanenza sarà solo il raccolto della mia vita  che porterò con me fino al fine  della mia esistenza . Non farò mai inadeguati sforzi di imitare gli altri,il cambiamento è un  corso  col quale il futuro pervade la mia vita .
***
 Metterò in bella  mostra solo le mie omogeneità,e non provare invidia verso  gli  altri, non ne vedo la necessità , ma vivo legata al presente,in piena  armonia con me stessa e con tutte le persone che si collegheranno  con me.
***
 Avrò sempre cura per il  mio corpo, poichè è il solo posto che amo in cui dovrò  viverci per il resto della mia vita , senza aspettare  domani.Non si vive  mai a sufficienza per  pentirsi del tempo che abbiamo perduto inutilmente.E dal nulla che germoglia qualcosa di incredibilmente  favoloso .

In questo maniera , sarò l'assoluta uguale agli  altri, ma difficoltoso da copiarmi .Il mio essere l'unica  è il dono più prodigioso  che posseggo . E proprio come ogni individuo  quando nasce su questo pianeta è unico, e sarà inimitabile fra miliardi...
DI CREATURE ESISTENTI.
Lina Viglione .
VIVA LA LIBERTA'
La libertà in assoluto non può mai esistere perché nasce dalla coscienza di essere liberi, poiche la vita senza libertà, è come un corpo senza lo spirito..  
***
Ma l'uomo sarà  sempre schiavo di qualcosa, da quando nasce a quando cesserà di vivere , ma c'è la libertà  solo apparente e una vera  libertà.Per libertà apparente, si può pensare  che si possa fare ogni cosa che si voglia, eppure ogni creatura ama le sue catene. Questo è la prima stranezza  e il nodo intricato della nostra natura.
***
Ogni uomo crede di essere libero e proclamo ad alta voce la sua libertà di pensiero perchè crede di possederla , ma in realtà ne ha una grande paura perché  lo obbliga a prendere delle decisioni, e le decisioni comportano  anche dei rischi. 
***
Volendo ognuno può  fare quello che vuole , lo scrisse anche un  saggio: La  mia libertà finisce quando inizia quella di un altro. Poichè  se vogliamo fare  qualcosa nella nostra società, c''è lo impediscono gli  altri ! Prima combattono per la libertà, poi cominciano ad fare alcune leggi per portarla via a loro stessi. 
**
A volte  siamo noi stessi che impediamo la libertà a gli altri e a noi stessi, non è qualcosa di astratto e esterno all'umanità a impedircelo, ma volendo  possiamo riprenderla, perchè esiste esiste solo dentro di noi se la sappiamo cercarla , ma è diversa di quella nella quale siamo abituati a vivere, e questa è la libertà della nostra  mente.
***
 Quindi quando facciamo le nostre scelte, facciamole con impegno, anche le nostre cose che non ci competano , cerchiamo come ottenerle e di essere sempre ottimisti e allora si che ...
 SAREMO UOMINI LIBERI . 
 Lina Viglione .

COME LA PENSO IO . 
Secondo me non  c'è  nulla  oltre la vita. Quì siamo solo di transito . Questa è la vita di chi fa la scelta  di vivere, non solo di esistere su questa terra, e non possiamo pretendere niente. Abbiamo una meta e le mete sono uguali  per tutti e quando pensiamo  di capire  tutto dalla vita,ci dimentichiamo di viverla.
***
La morte è l'assenza di vita di emozioni e  di conoscenze . Quando noi  dormiamo e non facciamo nessun sogno , non percepiamo  nulla  perchè non abbiamo neppure la percezione di vivere .Fin che siamo in vita cerchiamo solo di essere delle  persone  per bene e facciamo del bene agli altri senza legami da premio nel reame dei cieli .
***
 Mai nessuno dopo che è deceduto è  tornato sulla terra a dirci come sta nell'altro mondo. Accettiamo il fatto che non abbiano un altra vita e  godiamoci questa  senza pensare al nostro trapasso . 
***
Nessuno ci ridarà indietro  le ore e i giorni che abbiamo trascorso quì .Se anche ci fosse  una vita dopo la morte, di certo non potremmo per ogni eventualità  fare più quello che possiamo fare in questa vita terrena. Quindi godiamoci la vita se ...
ANCORA LO POSSIAMO FARE .
 Lina Viglione 

 IL CONTO DELLA VITA .
La vita riserva attimi di gioia e di dolore,giorni tempestosi e giorni di sole  .Ha! questa vita  che a volte si prende tanto, ed altre ci regala tanto,per ognuno traccia una strada da percorrere, per alcuni la strada può essere pendente , piena di sassi e erbacce, per altri diritta, girevole , rigoglioso , a tutti però regala una probabilità di vivere.
***
E' un percorso  a ostacoli e ognuno li affronta in modo diverso, ma tutto  ciò che abbiamo conquistato fino a oggi lo abbiamo pagato a caro  prezzo ,tanto è vero che a volte  ci domandiamo : Ma non è che abbiamo pagato l'onorario di qualcun altro? visto la cifra è troppo alta e la  vita ci ha imposto di risarcire.
***
 Per ognuno traccia una strada da percorrere, per alcuni la strada può essere pendente , piena di sassi e erbacce, per altri diritta, girevole , rigoglioso , a tutti però regala una probabilità di vivere.
***
La felicità e il compimento di noi stessi , l'apice di un qualcosa che prima o poi deve finire .Sta a noi optare se raggiungere questo apice oppure no . Essa è un traguardo obbiettivo talmente importante per noi che al suo fine nulla riesce ad avere più un senso , se la felicità stessa .
***
Ma è importante vivere non  sopravvivere, senza aspettare che il vento soffi a nostro favore. Andiamo incontro alla vita soffiando....
 NELL'ARIA I NOSTRI SOGNI . 
Lina Viglione .

LA MASCHERA DELLA VITA .
Quante maschere pensiamo di avere ?Che cos'è per voi la maschera? La maschera e una barriera creata per proteggerci dal mondo esterno o effettivamente  quella della  Vita?
***
La Vita è fatta di tante  maschere, e tutti quanti ne abbiamo e  le usiamo.Solo bisogna vedere quanto nascondiamo di noi e quanto usiamo queste maschere per nasconderci anche da noi stessi.
***
A noi piacciono quelle nelle varie parti che ci servono per interpretarle , perchè le nostre  maschere sono come un vetro lucidato , appannato  ma guardandola bene sotto di vede sempre la sagoma di chi c'è. La  vita è in ogni caso comunque una festa  mascherata .
***
Verso il finale della vita succede come una festa di un ballo un ballo mascherato, dove  tutti si levano  la maschera. Sola allora si scopre  chi erano davvero coloro coi quali si è venuti in vicino...
 DURANTE LA VITA .
 Lina Viglione 

 LA VITA E' BELLA ANCHE COSI'
Ammiriamo ciò che possediamo,è una cosa unica e meravigliosa! Il più struggente desiderio di ogni individuo  è il bisogno di essere stimato .L’ammirazione è una cosa meravigliosa; fa si che ciò che è eccellente negli altri appartenga anche a noi .
***
 È normale stupirci più le cose nuove che le cose grandi. Non possiamo concepire con la fantasia  un mondo diverso fatto solo di cose belle perchè non esiste e non potrà mai sussistere ,se fosse sempre stato tutto differente senza guerre e senza storia noi appariremmo dei primitivi  ancora! Facciamo tesoro della storia...
 GIUSTA O SBAGlATA CHE SIA .
 Lina Viglione .

NON SEMPRE SI VINCE.
Anche io  combatto ma non sempre vinco. Tante volte  mi domando  se sarà il caso di farlo, spingersi oltre le proprie possibilità, soffrire, piangere,ridere.
***
Ma poi ci ripenso, e mi chiedo; se  non ci fosse un motivo  per cui lottare per cosa dovremmo  vivere ? Se  non esisterebbe quella vitalità  che mi aiuta a proseguire non avremmo la possibilità di perfezionare il nostro pensiero, quello addormentato  nella nostra mente.
***
Quando la nostra mente si sgombra del tutto,  noi ci sentiamo più  leggeri. Forse piangiamo pure , ma se camminiamo sotto la pioggia con tutta quell'acqua che ci  scende addosso sarà difficile stabilirlo con certezza che sono le nostre  lacrime liberatorie 
 scendono come un fiume in pieno sul nostro volto .
***
Ma noi incuranti continuiamo  ad andare avanti, anche se andiamo a passo lento , l'importante  e che non ci fermiamo  , qualunque cosa ciò implichi,L’unico modo per andare avanti e ...andare  avanti , senza indietreggiare   e dire ;io  so che posso  farcela  anche quando... 
 SAPPIAMO  CHE NON POSSIAMO .
 Lina Viglione .

 Il mio blog in chat .

venerdì 20 luglio 2018

NON SONO MAI CONTENTA

NON SONO MAI CONTENTA .
Il caldo dell'estate ci toglie anche il respiro . Se mi i domandassero se preferisco l'inverno o l'estate rispondere subito l'inverno perchè c'è un'afa tremenda!
***
Ma se me lo chiedono in inverno rispondo subito "io preferisco l'estate" perchè in quel monento ho un gran freddo . Diciamo la verità ,ogni stagione ha qualcosa di speciale, in autunno è bello perchè è ricco di colori ed è bellissimo passeggiare mentre ci cadono addosso le foglie.
***
L'inverno è bello perchè è un periodo che crea calore e intimità . E' la stagione delle feste,dei giochi in casa,del piacere di stare sotto le coperte a leggere un libro ,la neve in montagna che crea uno scenario da favola e vedere il tramonto nelle belle e fredde serate invernali ed è molto suggestivo .
***
Poi arriva la tanta sospirata primavera si sente nell'aria una nuova energia e non vediamo l'ora che sia estate perchè ci sentiamo vivi si esce sempre , si va in montagna e al mare .
***
Ma per chi come me me non è più giovanissima l’estate è quel periodo in cui fa troppo caldo per fare quelle cose per cui faccio d’inverno.
***
Ora non so se capita solo a me, il caldo non mi va bene, il freddo neppure . Il vento mi rompe il caz..., la pioggia ancora di più. Ci ho pensato se rinasco di nuovo il mondo me lo faccio....
 IO LA PROSSIMA VOLTA  
Lina ina .Viglione
IL RUOLO DI DONNA DI CASA .
Mi succede sempre più spesso di sentirmi in dovere di scusarmi per non avere in questa collettività ,il ruolo così detto florido.
***
Prepongo che io ho già conquistato con gradimento e grande adempimento l'età della pensione dopo aver in sostanza per tanti anni svolto un lavoro in fabbrica dall'età di 14 anni . 
***
Un lavoro che non mi piaceva per niente (8 ore su una catena di montaggio) Tornare a casa sfinita , con 2 figli piccoli da accudire,casa e lavoro , lavoro e casa , Alla domanda "Tu Lina che lavoro svolgi "? 
***
Rispondo solamente ,svolgo il ruolo di una pensionata. Ecco! sono subito pronti ad associarmi la solita espressione ;beata Te Lina che non fai niente! Ecco io in quel momento mi sento una casalinga disperata .
***
Come non faccio niente !Mi alzo,e mi concedo solo 1 ora di sport alla reggia , vado a fare la spesa pulisco la casa ( mica ho la donna delle pulizie io!Preparo il pranzo per me e mio marito . Insomma avrei una lunga lista,per quando vado a dormire... e non voglio annoiarvi .
***
Concludo dicendo: che il ruolo della casalinga deve essere considerato con molto rispetto e serietà,la " casalinga ha un ruolo importantissimo nella sua casa e per la sua famiglia. Mi fermo quì per oggi .Un caro saluto a tutte le donne ..

CHE LA PENSANO COME ME ..
Lina Viglione .

GLI IMPREVISTI .
Gli inaspettati nella vita tuttavia non vengono mai meno . Ma non si deve essere così tragici  da credere che le modifiche  saranno solo negativi o che portano con se solo incresciosi  conseguenze.
***
 Tanto è quasi  infattibile avere un esattezza  tale sulle nostre sussistenza da evitare tranelli e  insidie. Chi scappa , e crede di scappare da altri, anche inconsciamente , scappa  da sè stesso, senza sapere quando si fermerà.
***
 Scappare  può voler dire due cose: pensano  di non essere sufficientemente  forti, a prescindere se poi sia vero  o meno.Non possiamo lasciarci abbattere in modo passivo , non siamo piante o persone  privi di cultura  e volontà.
***
Si sicuro  dovremo saper accettare l'esito  delle nostre azioni e delle nostre opinioni , sempre e comunque. Essere responsabili  delle proprie azioni è importante  per avere l'a piena conoscenza  di se stessi e riprenderci  in mano la nostra  vita stessa.Anche  con tutti i piccoli....
 E GRANDI PREVISTI DELLA VITA .
 Lina Viglione .

IL CAMPO DI BATTAGLIA 
Lotta come una vera guerriera con lo spirito di un giocatore , tempo  di spostarmi  un po di quà e di la ,di  accostarmi  e poi mi allontanarmi , per templare e tentare di nuovo la sorte. A volte ne esco vincente , altre pieno di spasmi , ma questi spasmi mi ricordano che ho ancora molto d’apprendere , e imparo dalle mie piaghe . 
***
Alla fine ho individuato che questo non è il mio potere  di battaglia, che sto giocando si ! ma i giochi di altri, il gioco di un universo che non è affatto il mio, cosi in ogni  disfatta , ho capito che meglio seguire delle regole del gioco di questo universo che quello  imposte da altri...
 ***
e cerco di arrangiarmi  finchè non riesco di nuovo  a cambiarle o ad usare le forze contendente  al mio vantaggio, ma ci vuole non soltanto tanto  coraggio per affrontare uno anonimo , ma non deve mancare intelligenza per determinare le immense  gamme di interesse relative...
*** 
in caso contrario , potrei restare  priva di forza e ricevere come punizione  un altro colpo di sofferenze per non aver fatto quella giusta scelta ,nella speranza che nessuno si accorga dei miei punti deboli. Non esiste  un altro prezzo per meritarmi  la libertà.Vincere ogni battaglia...
DIPENDE SOLO DA ME .
 Lina Viglione .

CONOSCERE SE STESSI .
Conoscere se stessi è capire  come agisce la nostra mente, come progettare , come a volte ci inganna, anzitutto  come intrecciare  la trama sul "io" Il lavoro  mentale in effetti  è, quasi come una detenzione .
***
La mente è sempre impegnata  a decifrare  ogni problema, uno dopo dietro l’altro, mentre non sa,e  non riesce a  risolvere la causa stessa della sussistenza di tutti i problemi che nascono ogni giorno .
***
E’ relativamente non facile  comprendere come ogni problema che nasce non è altro che la spia di una ostilità  sempre presente e mai risolvibile . Se una persona  lotta per divenire qualcosa, ma quel qualcosa fa ancora parte di lui e non se ne libera: la mente ha teso un tranello a se stesso .
***
La cosa che conta veramente  sarebbe quella di essere liberi dal desiderio di dare una risposta a ogni  problema,appurando  che noi e il problema non siamo due cose staccate , ma una sola cosa 
***
Noi stessi siamo il problema poiché noi siamo i nostri pensieri in atto, attimo dopo attimo .Non permettiamo mai a nessuno di camminare  nella nostra  mente, e ricordarsi  di pulirsi prima  i piedi .Il nostro cervello è tutto ciò che  ...
 PENSIAMO E  DIVENTIAMO .
 Lina Viglione . 

LA PORTA DELL'ANIMA.
Con quello che la vita ci  ha insegnato, affrontiamo  meglio la giornata, e se non pensiamo di sapere già tutto, godiamocelo  lo stesso .Procedendo si guariscono le piaghe  del giorno prima.
Procedendo lentamente è guardando una stella, ascolteremo  una voce,e da li 
seguiremo  le orme di altri passi.
***
 E se il sole è lontano non ci  affatichiamo a scrutare la sua luce , forse il cammino per essere illuminato dai suoi raggi è ancora lungo. Ogni mattina spalanchiamo  le porte dell'anima, facciamo uscire il bello e il brutto del nostro  passato e lasciamo  invadere dai colori...
 DEL NUOVO GIORNO .
 Lina Viglione 

LOTTARE PER NON PERDERE .
Scrisse un saggio: Non mi tolgo la vita,  non perchè ho paura di lasciare questo mondo , ma perchè ho ancora  il coraggio di vivere.Il coraggio di vivere. In tutti sussiste la paura,ma pochi hanno il coraggio di lottare.Il Coraggio non si intende  avere il coraggio di  procedere , ma di camminare  anche quando non si ha più nessuna forza.
***
Nessuno deve ritenersi una vittima,le nostre prigioni le costruiamo noi,e se facciamo tutto noi abbiamo anche il potere di disfare noi stessi,ed ecco dove subentra il coraggio,essere vittime o lottare? Coraggioso e' quindi colui che ogni alba lo vede pronto ad affrontare la sua giornata,costi quel che costi!
***
 Per vivere serve il coraggio di sopportare anche le lacrime, di far fronte al dolore al di là di tutto questo e proprio grazie allo stesso travaglio di dolore,e disperazione che  le gioie che si respirano durante la vita hanno un profumo ancora più intenso, più aggraziato, più grande e dal valore inestimabile, Tanto vale viverla,questa esistenza....
 SENZA ALCUN RIMPIANTO .
 Lina Viglione .
Il mio blog in chat .