martedì 18 luglio 2017

GIOVANE DENTRO

SONO GIOVANE DENTRO .
L'eta' anagrafica cambia, la spontaneità  e la voglia di ridere non dovrebbe mai cambiare .Ognuno ha l'età che si sente di avere, basta non cadere nel ridicolo .
***
 Ed io fino a che  avrò un po di salute dalla mia parte  , avrò sempre 60 anni . Sono una persona molta matura,con l'animo di una  ragazza  che ama ancora la vita .
***
Ho ancora la capacità di sentire e prolungare le sensazioni che amo e l'indifferenza verso il preconcetto  altrui,sono qualità che mi concernono .
***
 Diceva Oscar Wilde . La tragedia  della vecchiaia non è invecchiare , ma rimanere giovani dentro . A me  basta veramente poco per sentirmi felice, mi basta un pensiero...un pensiero felice . 
***
Restare giovani dentro  basta  conservare la capacità di ricevere messaggi di speranza. .Diciamo che è importante essere ,disponibili, tolleranti con gli altri , capaci di sorprenderci , e tante altre cose.
***
 Alcune di queste particolarità  sembrerebbero tipiche della giovinezza ma non ne sono di sicuro un'esclusiva! La giovinezza è un vantaggio ed è un valore ma non un valore assoluto.
 ***
Nella gioventù c'è anche l'inesperienza, un pò di ignoranza, addirittura una certa cattiveria, tutti intoppi /difetti che spesso la maturità...
 INSEGNA A SUPERARE .
 Lina Viglione . 
IL VIAGGIO DELLA VITA . 
La nostra vita è un viaggio che non si sa dove si fermerà , di cui conosciamo la meta e gli obbiettivi,ma non i disagi e le interferenze che si potrebbero includere durante il suo faticoso tragitto prima di arrivare a destinazione . 
***
Il nostro treno alla partenza e carico di tanta speranza , ma a volte questa speranza se ne va perdendosi un po strada facendo, lasciando in noi una profonda inquietudine.
I dolori e le gioie si intersecano in questo viaggio inevitabile perché non preventivati da noi .
***
 Ma durante questo percorso dobbiamo affrontare con serenità - rassegnazione - e comprensione il viaggio ,e pensare che la nostra vita continua, non con grandi sogni ...

MA PICCOLI SOGNI. 
Lina Viglione.

IL ROMANZO DELLA VITA 
Se l'anima nostra è  voglioso  d'onori, e l'orecchio nostro si appaga  delle lodi,  rialziamoci  dalla polvere di cui composto siamo,e alleggeriamo i nostri desideri a qualche cosa che di pregevolezza  sia degna.
***
La quercia che  sparge rami verso il cielo non fu che una minuscola  ghianda nelle ventre  della terra.La cosa rilevante è questa: essere in grado in ogni istante  di sacrificare ciò che siamo per quello che potremmo divenire .
***
Rammentiamoci  che non siamo la persona che pensiamo o sentiamo di essere, ma siamo tutto ciò che possiamo diventare.La vita non deve essere un romanzo  impostaci , ma  bensì un...
UN ROMANZO FATTO DA NOI . 
Lina Viglione 

domenica 16 luglio 2017

PASSATO PRESENTE E FUTURO .

VIVIAMO IL NOSTRO PRESENTE .
 Viviamo l'oggi, e  guardiamo  sempre avanti con ottimismo , sogniamo il domani ed impariamo da ieri. Usiamo  la forza della nostra  mente per capire  che non ne vale la pena, lo stress, la tensione fisica ,il l'ansia, non  rimandare, conta solo l'oggi.
***
Ma se scegliamo  di vivere il presente non  mettiamo  mai il nostro passato. Il passato ci ha inculcato le cose belle e quelle brutte, e ci ha  resi  più forti , più sicuri  e più uomini .
***
Se si rinuncia alla memoria del passato si vive in un presente minorato , o meglio, ci si illude di farlo, il presente sarà il nostro passato di domani!. 
***
Senza il  passato non può mai  vivere il presente, e ogni tanto  qualche pezzetto a quà e là del passato la si trova, sfortunatamente  anche senza  volerlo, perchè è parte di noi , e non si può  eliminarlo . 
***
Le nostre esperienze passate ci segnano, quello che siamo oggi . Possiamo guardare avanti, voltare pagina. Questo sì. Ma voltare pagina non vuol dire  strapparla.Ci sarà sempre qualcosa ho qualcuno a ricordarci di quello che c'è stato nella nostra vita .
***
Veniamo dal passato e siamo scaraventati  nel futuro, ma se non viviamo il presente, non abbiamo mai vissuto e tutto il resto e stato...
 SOLO UN SOGNO . 
Lina Viglione .
 ETERNO PRESENTE . 
 Il presente è il restringimento  del passato e del futuro, per questo certa saggezza  orientale esorta a vivere nel  presente, che chiama "L'eterno presente"
***
Ma questo concetto è più naturale e superabile a  una certa età, quando si cominciano ad estendere  i inerenti confine fra cielo e terra, ed a mutare i propri punti di vista.
***
 Quando l'occhio si volge a osservare  al proprio interno, e non all'esterno. Quando si comincia più  a comprendere che giudicare  è negativo, perchè ciò che ci appare , anche se negativo...

 CI APPARTIENE  PER SEMPRE  .
 Lina Viglione .

IL MONDO CHE VORREI . 
Vorrei un mondo  che faccia cogliere la gioia che si può provare nel sentirsi utile, senza la ricerca  dell'ammirazione altrui. 
***
Vorrei un  mondo dove non si agisce in funzione di un interessamento , di un dovuto riscontro, senza bisogno di sentirmi  una persona valida,  solo perché ho cercato e temuto il parere  degli altri.
***
 Vorrei un  mondo in cui ognuno sta bene con se stesso senza la ricerca della stima  altrui e della figura ritenuta verità evidente  da seguire .
Vorrei un  mondo in cui l'avarizia   non deve  prevalere  come totale validità che dà il senso della vita. 
***
Vorrei un  mondo in cui sia possibile combattere e vincere alle lusinghe fugace  e non essere soffocati dal capriccio  della più gretta fisicità transiente .
***
Mi piacerebbe davvero un mondo così, ma più passano gli anni  più mi accorgo che solo nelle favole tutto  è rosa e fiori, mentre nella realtà dobbiamo pagare  per avere quel poco che vogliamo.
***
 Un mondo in cui, giunto alla fine, mi faccia dire che è stato davvero splendido  avere vissuto, essendo  come persona valutata  anch'io come un  piccolo chiodo  di un miracolo che la volontà divina che mi trascende - ha voluto concedermi .Scrive un saggio : 
Ogni uomo imprime il proprio valore su se stesso. È la volontà che fa...
 L'UOMO GRANDE O PICCOLO .
 Lina Viglione .

LA CRESCITA DELLA VITA .

GUARDARE IL ALTO . 
Io non ho una tariffa di merito , ma credo di  valere tanto come donna . Non mi metto in liquidazione ne mi dono in omaggio , scelgo io a chi dare il mio tempo libero, e non spreco neppure una parola per chi a mio avviso vive solo ed unicamente  di se stesso.
***
 Amo partecipare , gareggiare ,conversare e in caso anche rischiare, ma non mi piace  lottare contro i mulini a vento!
Sono qui in vita per  conoscere ,contenere , assimilare . Sono ancora un inesperta della vita  o, se volete un un po scettica , ma sono come la formichina .
***
 Con piccoli passi, posso fare grandi cose.Ogni giorno  trovo in me un  miglioramento , ma non di stature  ma di  benessere  interiore, quella cosa che fa essere belli  dentro , e  che  migliora  con  la bontà d'animo .
***
La crescita  è l'unica  testimonianza  di vita . Ogni giorno che passa e per me un  progresso . Questa è la vita,  un istruzione  che mi  insegna a vivere  .
***
 Ho messo  insieme ciò  che ero  con quello  sono diventata , e fintanto che sarò costante nella mia  ricerca personale del mio Io  più profondo, continuerò  a crescere. 
Non posso scegliere il giorno o l’ora in cui sarò in piena fioritura. Avverrà a tempo debito.
ED IO FELICE ASPETTO
PASSATO PRESENTE E FUTURO .
Non penso  al mio trascorso che può   angosciarmi , non corro per arrivare al futuro che deve ancora venire . Vivo  il mio presente e faccio  che sia così bello da volerlo sempre  ricordare.
***
Essere positiva non vuol dire camminare fra la gente  tutto il giorno con un sorriso stampato sul viso, ma positivo è chi una volta per terra pensa unicamente a risollevarsi e non a piangersi addosso.
***
Nessuno  può darmi lezione di vita  o di amore  se non le mie esperienze . L'indice di maturità l'ho vinta  da come sono riuscita  a decidere  tra ciò  che  desideravo  e ciò che  è giusto desiderare.
***
Le parole date nella vita sono come le ali  di un gabbiano  che  ruota  sul mare, e sosta  poi dentro di me  per guidare la mia vita,  dargli un senso e  per modellare la mia  caratteristica  e il mio modo  di affrontare la vita stessa.
 Mi tengo per me  le mie  paure, ma condivido con gli altri...
 TUTTO IL MIO CORAGGIO .
 Lina Viglione .

lunedì 10 luglio 2017

VINCITORI E SCONFITTI

IL VINCITORE E' IL SCONFITTO . 
La vita ogni giorno  è una lotta continua tra noi e il mondo . Ma la lotta più dura e quella che dobbiamo affrontare ogni giorno su noi stessi  , in quando ci vuole una grande preparazione,e fare anni ed anni di esercitazione ,dovendo valorizzare i propri punti di forza e imparare a nascondere a gli altri  nostri  i nostri punti deboli ...
***
 e innanzitutto  imparare a conoscere il  nostro o avversario perchè si potrebbe anche andare ad intraprendere una lotta  , ma una volta che ci si presenta sul campo di battaglia, l'oppositore potrebbe anche non esserci.
***
E'come la storiella delle due navi armate ed dotate allo stesso modo, stessi cannoni, stesso numero di corsari armati allo stesso modo e con le stesse abilità, non può esserci mai un vincitore, come nemmeno un perdente. Nella lotta contro se stessi vale la stessa norma, il lato buio contro il lato della forza. 
***
Perchè ci sia un vincitore uno dei due si deve per forza consegnarsi al nemico.Ogni essere umano è anche questo , speranza , sconforto , ma quando si continua a inseguire e si scopre che tutto avviene per un ordine ben giusto a seconda della propria valutazione.
***
Allora il cuore gioioso non ha più eccessi di esuberanza per speranza o angoscia ma comincia a godere della pacatezza che accompagna la sua vita. E non ci sarà nè uno sconfitto , ne un vincitore, 
***
soltanto attraverso la l'esperienza diretta della vita di entrambe le percezioni si può arrivare alla gioia pura del cuore, e tutto attorno a lui cambia, il modo di vedere la vita, la gente ,i dispiaceri ,avranno un perchè preciso, seguitando sulla stessa linea di analisi mentale in collegamento col cuore ,con la certezza che la gioia è parte vitale di noi. 
***
Colui che riesce ad essere felice non senza quesiti , ma malgrado i problemi è il vero vincitore.La forza d'animo indispensabile per cercare di migliorare sempre se stessi è necessaria per avere successo nella vita, la quale deve essere vissuta totalmente , dando appunto il meglio di sè stessi in ogni situazione.
***
Si può colpire tutti e avere la meglio sugli altri solo avendo la meglio su se stessi ; benchè sia il più ricco e dominante al mondo, se non vinciamo le nostre paure non saremo mai vincitore. Vincitore è quello che gioisce ...
SCONFITTI E' COLUI CHE SI ARRENDE . 
Lina Viglione 
DOVE VORREI VIVERE IO? 
Vorrei vivere in qualsiasi altro mondo.Quello in cui io sogno  è un mondo perfetto totalmente diverso da questo, dove non ci siano più guerre, più terrorismo e odio e razzismi . 
Altrimenti  volendo ispirare  a mondi 'già esistenti,  mi piacerebbe  vivere in quello meraviglioso di One Piece oppure di Star Wars .
***
Invece vivo in un mondo  incontaminato  triste e malato,solo per i disadattati , in cui i ricchi si arricchiscono e i poveri si impoveriscono ogni giorno di più .In un mondo in cui gli anziani hanno sempre ragione anche se nessuno li ascolta più . 
***
In un mondo in cui i giovani vengono messi da parte perché troppo giovani per capire questo mondo non più puro come una volta . In un mondo in cui per fare l'amore per pudore ci si deve nascondere ,ma per la violenza stiamo tutto tranquilli e ci bendiamo gli occhi .
***
Alla base di questo schifo c'è solo una cosa: La distruzione della famiglia,di una mamma che deve per forza lavorare e non è più presente in casa,una mamma che controlla i figli etc.
 La famiglia è un macello , è stata spazzata via.La migliore cosa e divagare .Oh Mon Dieu! .....
FELICE GIORNO A TUTTI . 
Lina Viglione .
LA RABBIA E IL RANCORE . 
 La rabbia e il rancore  fanno parte dell'essere umano .Sono emozioni impossibili da evitare. La rabbia a volte aiuta a reagire, il rancore è meno nobile, ma a volte inevitabile. 
***
L'importante è che sia di breve durata. Il rancore portato a lungo non conduce a nulla di buono. La rabbia non è un'emozione. E' il segnale che siamo  intensamente  insoddisfatti e, difficile a idearci tristi. La rabbia è la conseguenza  dell'essersi comportati da brave persone a lungo, facendo rinunce e recidendosi  fuori da se stessi.
***
Non è con le rappresaglie, con le pretese , con i giudizi  e con la violenza che si  concorre  a "colmare" la rabbia, ma convertirla  in energia che ci aiuti a fare scelte concrete . 
Alla base della rabbia c'è un pensiero, una calcolo approssimativo  che noi  formuliamo verso qualcuno o verso di noi stessi . 
***
La rabbia è un certo modo di pensare  che valuta ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, chi merita e chi no, chi è sciagurato  e non lo è.
Quando l'avremmo  notato da qual momento avremmo la possibilità di capire  quali sono le ragioni che lo reggono  e avremo  più probabilità di avviare azioni che ci  aiutano a provare sollievo ancor prima che ci  venga in mente di sfogarti. 
***
Sfogare la rabbia recano danno  gli altri e compromette alla lunga la tenuta del nostro  sistema apparato circolatorio . Due buoni motivi per modificarla...
 A VANTAGGIO DI TUTTI . 
ina Viglione 

GLI ANNI PASSANO PER TUTTI

AMIAMO I NOSTRI ANNI .
Non facciamo l'errore di sommare vita ai nostri anni e non sradichiamo la frase “non posso”dalla nostra mente,altrimenti,c'è ne convinciamo,l’età non è un ostacolo.Noi donne della terza età non abbiamo rughe nel cuore, perché l’anima non si raggrinzisce, ma cresce e si arricchisce.
***
Forse il nostro volto si colmerà di segni del tempo, ma i nostri occhi continueranno a trasmettere la scintilla di chi sa che la vita è fatta per essere goduta.Non perdiamo mai la speranza, anche se ci sono dei giorni che le forze ci vengono meno. Permettiamo agli anni che passano di lasciare solchi sulla nostra pelle.
***
Siamo ladri di tempo, per poter rendere eterno ogni momento. Non rinunciamo mai al piacere di ricordare.Prendetevi cura dei vostri preziosi ricordi, ma non vivete di essi.
Affrontiamo il nostro presente con forza e coraggio.
***
 Facciamo sfoggio della nostra età. Ricordiamo alla vostra pelle di tutti i sorrisi a cui ci siamo lasciati andare.Conquistiamo il rispetto e streghiamo la vita.Scrisse Osho :La vita è un mistero da vivere, non...
UN PROBLEMA DA RISOLVERE .
 Lina Viglione . 
LA SCUOLA DELLA VITA .
 Essere forti significa accogliere se stessi anche nelle proprie  carenze, adeguarsi  ma non rassegnarsi ai requisiti delle proprie  condizione, se questa non è buona.
***
 Accettarsi attraverso i propri  valore e di  ciò che si è. Riuscire a esprimere nella sfera affettiva le nostre emozioni (soprattutto quelle meno  felici). Riuscire a comunicare  con se stessi senza il timore di sembrare deboli. 
***
Ma per far ciò, bisogna lasciare da parte  per sempre, tutti i luoghi comuni secondo i quali ci sono atteggiamenti  da forti e atteggiamenti  da deboli: sono tutte figlie ...
 DI LOGICHE MEDIOVALE .
 Lina Viglione .

 NON SIAMO MAI CONTENTI 
Ogni tanto bisogna essere felici di quello che si ha già e non solo tristi per ciò che si deve ancora conquistare. Impariamo con umiltà a gioire delle piccole cose apprezzare quello che siamo  e che abbiamo .
***
 Questo é la macchina motrice  della nostra evoluzione, diversamente  saremmo rimasti all'età della pietra .Bisogna però ogni tanto soffermarsi , per guardare indietro quanto  tragitto si é percorso, e ricordarsi sempre che c'é qualcuno che sta peggio di noi, e non sempre solo a chi sta meglio .
***
A volte  è proprio quando abbiamo tutto che non siamo mai contenti perchè non ci rendiamo conto di quanto sono importanti le cose che abbiamo, anche se ai nostri occhi a volte sono piccole cose in realtà sono delle cose grandissime e di infinito valore,che solo quando le perdiamo per un motivo o per un altro ci accorgiamo davvero quanto valevano.
 ***
 C'e n'è un' altra, che impedisce di godere di quello che si ha, che inchioda chi la prova ad una demoralizzazione  sorda alla bellezza che si ha intorno che è molto diffusa.

Penso che se fossimo tutti contenti di quello che abbiamo, vivremmo in uno stato di beata inettitudine , se così non fosse non saremmo in continua ricerca di un equilibrio e di una felicità interiore. 
***
Io come essere umano sono estremamente smaniosa , agisco spesso sotto la spinta a migliorare il mio mondo, ma forse la mia è una frustrazione  positiva, che mi spinge a cercare, a non stare ferma...
 IL RESTO NON MI APPARTIENE . 
Lina Viglione . 

domenica 2 luglio 2017

LE BELLEZZA DELL'ANIMA

LA PELLICOLA DELLA VITA 
A  volte vorrei che la mia vita fosse un film per premere il tasto con la scritta "pausa" e sfruttare tutto il tempo per fare ciò che veramente vorrei fare ora che me lo posso permettere .
***
Ma come si suol dire; la vita non è un film e devo imparare da me a sfruttare ogni minuto di quella pellicola che non vuole smettere di girare.
***
Voglio usare il tempo come un strumento,non come una poltrona. Non voglio ne amare e ne odiare la mia vita ; ma il tempo che vivo .Lascio al cielo decidere quanto sia breve o infinitamente lungo...
 IO SONO QUI' E... ASPETTO. 
Lina Viglione 
IL SUONO DEL GONG .
La vita è un raggio di sole, ma  delle volte le nuvole ne oscurano la  sua lucentezza ,  ma poi venti caldi come l'amore, la speranza 
***
fanno sì che quel raggio di sole torni a brillare più intenso e più brillante  di prima.
Le complessità  che si devono superare nella vita non sono  altro che gradini per arrivare in cima.
***
Io faccio come il pugile finito al tappeto che  prima di rialzarsi, aspetta il suono del gong per interrompere il conteggio dell'arbitro...
 E SALVARSI DAL K.O.
Lina Viglione 
LA DESTINAZIONE DEL  DESTINO 
Ricordiamoci che la vita va assaporata nella sua completezza. Se corriamo sempre lei è più veloce, e ci fa perdere sempre qualcosa. Non inseguiamo ciò che abbiamo perso, ma quello che non abbiamo ancora trovato. Se il vento soffia sulle vele della nostra esistenza, non potremmo mai controllare il vento, ma possiamo controllare le vele verso la destinazione del nostro destino. 
***
Scrisse F.W. Nietzsche:Da quando ho imparato a camminare, adesso amo correre.Aggiungo che se ci va di correre , corriamo pure , ma ricordiamoci che la vita è fatta sopratutto di conoscenza,e vivere significa accettare sia le cose belle che quelle brutte. Ma anche nel dolore è meglio vivere che ...
ADDORMENTARCI PER SEMPRE .
Lina Viglione 

LA DESTINAZIONE DEL  DESTINO 
Rammentiamoci che la vita va assaporata nella sua completezza. Se corriamo sempre lei è più veloce, e ci fa perdere sempre qualcosa. 
***
Non inseguiamo di vedere ciò che abbiamo perso, ma quello che non abbiamo ancora trovato. Se il vento soffia sulle vele della nostra esistenza, non potremmo mai controllare il vento, ma possiamo controllare le vele verso la destinazione del nostro destino. 
***
Scrisse F.W. Nietzsche:Da quando ho imparato a camminare, adesso amo correre.Aggiungo che se ci va di correre , corriamo pure , ma ricordiamoci che la vita è fatta sopratutto di conoscenza,e vivere significa accettare sia le cose belle che quelle brutte. Ma anche nel dolore è meglio vivere che ...
 ADDORMENTARCI PER SEMPRE .
Lina Viglione 

domenica 25 giugno 2017

AMIAMO SEMPRE LA VITA

AMIAMO I NOSTRI SOGNI .
Solo i sogni ci  restano! Non lamentiamoci  di essere adulti,ma non rassegniamoci  ad essere adulti  senza sogni adulti.
***
 E ingiusto che ogni nostro cedimento al sogno venga considerato una forma di regressione, una concessione al  "fanciullo  allo scadere dell’infanzia.
***
 Siamo felici  di aver raggiunto l’età della ragione, ma  ricordiamoci che  il sogno è il sale della ragionare, come la poesia dilata e illumina la prosa.
***
 Siamo  sognatori cronici.Di sogni voluti e  scelti con cura ad occhi aperti, molto aperti, sogni belli anche se difficilmente realizzabili.
***
Accontentiamoci .Anche il poeta è costretto a misurarsi con i  sogni per poter  volare. Sognare è parente stretto della libertà. 
***
Non lamentiamoci di essere adulti ma non rassegniamoci ad essere adulti senza sogni adulti. Sognare è un po' come volare. Sognare è parente..
STRETTO DELLA LIBERTA'
Lina Viglione 
DIAMO  UN SENSO ALLA  VITA .
La vita non è sempre tutta liscia e bella , ha le sue screpolature. Così come in un volto , ci sono le tracce dell'età. Nessuno le vorrebbe , ma al di sotto di  ogni segno, vive un frammento  della nostra storia.
***
Sarebbe davvero bello vivere solo le cose che ci  fanno felici . Ma la vita è ineccepibilmente il contrario, ne scopriamo  il senso solo quando ci  mette alla prova e comprendiamo  che potremmo  perdere tutto in un colpo .
***
Ma c'è sempre un  fascio luminoso di sole, rivolto  ad ognuno di noi. Un raggio di sole di cui nessun altro può impadronirsi . Apriamo  le braccia al cielo ed accogliamo  la bellezza della vita.Se nella nostra vita qualcosa non ci  piace, cambiamola . 
***
Se non possiamo  cambiarla, cambiamo  il nostro atteggiamento...
 NON LAMENTIAMOCI . 
Lina Viglione .

venerdì 23 giugno 2017

L'ALBERO DELLA VITA

LA TORRE DELLA SAGGEZZA . 
Noi siamo della vita degli scalatori imperfetti . A volte scaliamo la torre della saggezza, nella consapevolezza di tutte le eventualità, che costituiscono la vita , salvo a far di tutto per scartare le peggiori delle eventualità.
***
E quando ci sentiamo arrivati sulla vetta, e siamo davvero arrivati , a volte felici dimentichiamo del tragitto fatto, ma soprattutto dimentichiamo che è solo una delle tante torri che dovremmo ancora da scalare.
***
Ma se vogliamo davvero qualcosa, troveremo sempre una strada da percorrere. E se davvero la vogliamo non troviamo scuse . Conta solo il cammino, perchè solo lui è duraturo e non lo scopo, e non importa se a volte è soltanto l’illusione.
***
Il segreto per andare avanti nella vita e iniziare ,senza clamore, senza,preavviso, senza , dolore né sollievo.
Anche se volte perdiamo un pezzo della nostra vita senza avere avuto alcuna certezza della sua importanza.E come dice un saggio:Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ...
MA NELL'AVERE NUOVI OCCHI . 
Lina Viglione.
L'ALBERO DELLA VITA
Viviamo in foreste e viviamo soli.Gli alberi crescono vicini e si sfiorano con i ami.Condividono spesso la stessa terra e lo stesso cielo, lo stesso vento e lo stesso sole .
***
Eppure per ognuno di essi, ogni cosa e diversa. Ognuno affonda le proprie radici come meglio può, come meglio sa fare.Le radici sono una sicurezza, così come il tendere i rami al cielo.Quello cielo che e sempre lì,come una sicurezza .
***
E una ruota che gira, una stagione dietro l'altra . Come un albero sappiamo di avere buone radici e un cielo grande sopra di noi .Fin quando Dio vorrà , staremo quì, su questa terra ,un anno due , e poi altri e altri altri ancora a prendere pioggia e sole, cieli grigi e cieli blù. 
***
In tutto ciò che ci circonda c'è un pò di noi "Diceva rossella O'hara"
DOMANI E' UN'ALTRO GIORNO . 
Lina Viglione.

sabato 17 giugno 2017

LE NOTE DELL'AMORE

UN CUORE SEMPRE APERTO 
Non c'è nulla al mondo che sia un problema,e che non porti con sé anche un solo dono. Io ho bisogno dei problemi,perchè ho bisogno dei loro doni e quando vedrò la tempesta schiantare la foresta, e i fulmini che scuotono la terra, e il fuoco che brucia la mia casa, dico a me stessa: 
***
Sono certa che la foresta presto si rifarà,e la terra tornerà nella sua immobilità ed io allora ricostruirò di nuovo la mia casa.
Possiedo un cuore aperto e pronto a godere il bene che mi scende dal cielo ,e la forza sufficiente per sopportare il male quando viene.Nella vita nessuno è maestro: siamo tutti allievi, la sola ...
MAESTRA E SOLO LEI... LA VITA .
Lina Viglione .
LA PACE DEL CUORE 
Se solo si potrebbe trattenere il pianto, le lacrime non abbandonerebbero la nostra anima. Se solo si potrebbe , piangere e perdere i sentimenti più inutili per trovare un nuovo respiro in uno sguardo fiero.
***
Se solo si potrebbe con le mani fermare il tempo e custodirlo dove niente più conta oltre all'armonia e la pace del cuore .Se solo si potesse che gli accordi dell'anima venissero suonati e accarezzati con le corde del cuore, allora si che il nostro orecchio tornerebbe a sentire   ...
 LE  NOTE DELL'AMORE.
Lina Viglione 

martedì 13 giugno 2017

IL VERO SENSO DELLA VITA

IL SENSO DELLA VITA .
La vita resta sempre una fantastica storia da raccontare , dove ciascuno scrive la sua parte, si inizia dalla nascita e finisce con la morte. Nessuno viene messo da parte. Tutti finiremo col lasciare un segno incancellabile nella vita di qualcuno, alcuni lo lasciano nel cuore di tutta l’umanità per il loro apporto nella storia.
***
Il segno che lasciamo non sempre è positivo ma lo lasciamo indipendentemente dalla nostra volontà. Non si sceglie di nascere né quando, e eccezionalmente scegliamo come e quando lasciare questo mondo .
***
Non scegliamo chi amare e da chi farci amare ma per tutto il resto abbiamo libero arbitrio, così dicono, e credo che in fondo sia proprio così. Scrisse Schopenhauer,che il destino manipola le carte e noi le giochiamo. Ma si scordò però la cosa più vitale,le carte vengono manipolate in modo strano e non sempre in modo equo per tutti, così il libero arbitrio e le eventualità di scelta si limitano.
***
Se diciamo alle persone che non hanno avuto nulla dalla vita, che la vita è bella e fin troppo facile e fuori luogo, e dire che va vissuta a tutti i costi, è troppo facile e vacuo,e quindi ognuno deve fare della propria vita ciò che ritiene più giusto.
***
 No! La vita non è affatto bella per tutti, per tanti è solo un grande dramma , ma una cosa valga per tutti: la vita è una sola e di certo il fascino che l’avvolgono meritano di essere identificati e capiti, e questa è l'unica possibilità che abbiamo per farlo.
***
Se poi non arriviamo a capire il passato, capire il presente sarà infattibile, e andarcene senza capire nulla è un vero peccato. Se la vita fosse davvero bella e basta, molti non prediligerebbero la morte.
***
No! la vita è dura, e spesso poco generosa con molti e forse troppo con altri, ma non possiamo fare niente a se di mezzo c’e la signora fortuna, ma possiamo sempre sperare. Non pensiamo che dobbiamo lottare e vivere a ogni costo, non sono così malvagia ma tentare potrebbe valere la pena.
***
La vita è fatta di tanti misteri, miliardi di eventualità e scelte, cose da scoprire e vedere. Io auguro a tutti la facoltà di pensare e di trovare la ...
LA PROPRIA RAGIONE DI VITA .
Lina Viglione .
IN VERO SENSO DELLA VITA 
La vita è una lotta continua, è una crescita senza età.Ed io sono una piccola alunna di questo mondo, il dolore è stato il maestro più grande della mia vita .
***
 Chi non ha mai sofferto non apprezzerà mai quanto valore si nasconde dietro ai momenti di semplice quotidianità.Il vero senso della vita è Amare .Ho scelto la vita e amo anche le delusioni.Il male lo vivo...
IL BENE LO SOGNO SOLTANTO . 
Lina Viglione ,


mercoledì 7 giugno 2017

LA SOLITUDINE .

 LA BUONA SOLITUDINE .
la solitudine è una medaglia a due facce; può  emanare  creatività se ricercata, e forte  impiccio , se subìta. Per riuscire però ad  stimare  la solitudine, bisogna cercare di conoscere bene se stessi, e per conoscere se stessi si deve  saper “parlare” a noi stessi. Cosa non tanto facile ai nostri tempi , inondati  da troppe esigenze. 
***
La solitudine regala  tanti momenti magici, emana la nostra fantasia, per avere tutto a nostra disposizione. E sono rogne , se per apprezzare la solitudine, aspettiamo che gli eventi della vita ci impongono a star soli. La solitudine talvolta è la sola arma contro il logoramento  della vita moderna. Vista così: evviva i nostri  momenti,,,
 DI SOLITUDINE . 
Lina Viglione .
IL RIFUGIO DELL'ANIMA 
La solitudine è l'isolamento,  ma anche il rifugio dell'anima. Non è sempre una cosa negativa, in specificato  momento dove noi abbiamo bisogno, di stare un po' con noi stessi , per conoscere  meglio noi stessi .
***
 Per  meditare, crescere ,invece in altri momenti è la pesantezza  più grande che c'è, rimanere da soli  con i propri pensieri. Secondo me comunque la solitudine è indispensabile .
 Dentro di noi nel più profondo della nostra anima rimaniamo per sempre soli perché non c'è nessuno che ci potrà  capire a 100% .
***
Però non si può reggere  per sempre. L'uomo è un essere sociale .Godiamoci  la solitudine quando possiamo,  e cerchiamo  di coglierne i molti e positivi , e i suoi frutti, perché essere con noi  stessi è spesso essere in ...

 IN BUONA COMPAGNIA .
 Lina Viglione .

lunedì 5 giugno 2017

IL PROFUMO DELLA VITA

IL PROFUMO DELLA VITA .
La vita è qualche cosa che va vissuto nel migliore dei modi, in andata fino alla fine, anche perchè nessuno di noi sa quanto ne potrà ne potrà fare uso , viviamo questa vita senza ne rammarico ne rimorsi, facendo di tutto per essere felici. 
***
Se scrutiamo la vita con occhi curiosi, se osserviamo tutto ci circonda con lo spirito di un scopritore , allora potremmo intuire che è un beneficio esserci in questa vita o, quanto meno sentire il profumo delle cose e della natura, il fascino delle persone, la tenerezza di un bimbo , la dolce percezione di una carezza e l' infinita tristezza che ci suscita una lacrima di qualcuno che è sofferente , e ci viene voglia di asciugarla quella lacrima. 
***
Questo è il vero significato della vita . Amare ed essere riamati, restituire il bene ricevuto e realizzare il nostro valore, le nostre capacità , per essere in armonia con noi stessi e col mondo . 
***
Scrive un saggio :Miriamo sempre alla completa armonia di pensieri, parole e propositi. Miriamo sempre alla purificazione dei tuoi pensieri e tutto andrà bene.
Anche se sono spesso nelle profondità della miseria, c’è ancora calma, pura armonia...
E LA MUSICA DENTRO DI NOI . 
Lina Viglione .
LA VITA E' AMORE .
La vita è tutto quello che abbiamo e che ci spetta di diretto . Quella vissuta, quella che ci rammentiamo , quella che stiamo tirando avanti vivendo secondo dopo secondo, e quella che deve ancora venire , ma non è eterna e spesso non ci ricordiamo, ed invece di vivere si resta solo in vita .
***
La vita è come quelle zone montuose , piena di sali è scendi,dove a volte ridiamo a crepapelle , a volte pianucoliamo in una sfilata di emozioni sempre nuove e non abbiamo la cognizione di cosa ci aspetta dietro quel rettilineo .
***
 E' un viottolo tortuoso faticoso , ma è altrettanto bello , e noi dobbiamo viverla il meglio plausibile , e la vita che ci dimostra, che non si deve mollare mai, e pur essendo a volte difficile la normalità . 
Ma malgrado tutto non rinunciamo mai a questa stupenda opportunita' che si chiama Vita, anche se ci troviamo ad un bivio, impauriti , confusi, senza una meta. 
***
Le scelte che produciamo in questi momenti possono contrassegnare il resto della nostra vita. É certo che quando si è di fronte all’incognito , la maggior parte di noi preferisce fare marcia indietro .
***
Ma causalmente , le persone ci fanno pressatura per qualcosa di meglio, ma si deve continuare il percorso da soli,perché solo quando ci mettiamo alla prova che scopriamo chi siamo effettivamente , o chi vogliamo essere. 
***
La persona che desideriamo essere, esiste, ma è in ogni modo una grande avola su cui siamo svincolati nel dipingere quello che vogliamo...
ECCO COSE' LA VITA. 
Lina Viglione . 


domenica 28 maggio 2017

LA VITA E' BELLA

LA VITA E' BELLA . 
La vita o è bella o è brutta, dipende dalla fortuna che abbiamo  per come siamo  nati, com'è la nostra  tempra, il nostro  carattere, la nostra  facoltà d'intendere e di ragionare, che dovrebbe darci  la saggezza di non dar peso a tutto quello  che non va.
***
Non si tratta di accontentarci , ma di capire che niente è detratto , che tutto è splendido , se ogni cosa che  facciamo  ci mettiamo  il cuore, l' anima e tutte le forze che  ne traiamo,  perché quando pensiamo  di averle dissipato ne arrivano nuove a noi  ignote , che non credevamo  di avere. Viviamo  non solo in funzione di noi stessi  ma soprattutto  degli altri. 
***
Delusioni, ruzzoloni , perdite e brutti giorni, la vita è pur sempre bella. Ricordiamoci che l'ora più tenebrosa  viene sempre prima dell'arrivo del sole. Se guardiamo tutto l'universo  possiamo dire che la vita è davvero bella , anche quando guardando  noi stessi pensandoci su potevamo  nascere senza sapore o udito o vista e senza provare sensazioni.
*** 
Invece abbiamo tutto questo, quindi possiamo affermare  che la vita è bella , ma che  spesso noi non usiamo  bene le nostre  risorse, anzi le distruggiamo e  rendiamo  la vita più complicata,  non solo per noi  stessi  ma anche per gli altri. 
***
Scrive un saggio: La vita è un vaso invisibile e noi siamo ciò che ci gettiamo  dentro. Gettiamo  invidia, insoddisfazione e cattiveria e traboccherà ansia. Gettiamo  gentilezza, empatia e amore...
 E TRABBOCCHERA' DI FELICITA'
Lina Viglione .

sabato 20 maggio 2017

I FIORI DEL MIO GIARDINO .

I FIORI DEL MIO GIARDINO .
Non approdo   ad un traguardo  se non per partire  nuovamente. La  dove sono  adesso  non è che una sosta  del mio  cammino con l'evidenza  che ogni sera è la garanzia  di  una nuova un'aurora. 
***
Contano i fiori del nostro giardino  , mai le foglie che cascano. Contano  le ore di questo mio nuovo  giorno,dimenticando  le nuvole. Contano le stelle delle mie notti  bui non  la loro  oscurità . 
***
Contano le risate  della mia vita non i miei  pianti. Ed  a ogni mio anniversario  conta la  gioia  del momento  non da quello degli anni.
***
 Che  piccola cosa è la  vita , è come una lacrima  che si perde in un mare d'amore, troppo piccola per essere felice  da sola troppo grande per essere contenta del nulla . La più grande gioia della vita ...?

E' LA CONVINZIONE DI ESSERE AMATA .
Lina Viglione 
IL VIAGGIO DELLA VITA
Ho la parola e ho il silenzio; io con la mia intelligenza decido quale delle due devo prevalere sull'altra; e capisco da questo, quanto può far male l'una e quanto può far bene l'altra e mentre il tempo passa la gente cambia , ma io rimango sempre la stessa.
***
Spesso, con le mie decisioni,sono io a pilotare gli eventi.Una sola cosa è importante: essere soddisfatta e consapevole delle mie scelte di vita ed arrivare serena e tranquilla alla fine del mio viaggio...Il viaggio della vita.
***
Poichè la Vita è troppo bella per essere insignificante! E se la vita non è tutta rose e fiori, allora curo il mio giardino,e scelgo con cura le mie gioie e i miei  ...
 DOLORI MOLTO PRIMA DI VIVERLI.
Lina Viglione 
LE CONQUISTE DELLA VITA .
Ogni giorno della mia vita  è irripetibile  , ma ho  bisogno che succeda sempre qualcosa che mi  tocchi per rammendarmelo . Non importa se riesco ad avere  dei buoni risultati o meno, se faccio bella mostra oppure  no, in fin dei conti  è indispensabile ,  che tutto parte da me , è alcunchè   non si vede, ma si  avverte nel cuore.
***
 Nella vita ho provato le gioie e i dolori .
Ma il dolore  è la cosa più fondamentale  nell’ universo . Più sostanziale  della  conservazione , più grande dell’amore, più alto,anche riguardo  alla bellezza. Perché senza la sofferenza , non ci può essere nessuna conquista  . 
***
Senza sconforto , non ci può essere felicità. Senza indecenza  non ci può essere nessun capolavoro . E senza queste tre cose, la vita è senza termine , senza speranza.
 SCARCERATA E CONDANNATA .
Lina Viglione .
IL SILENZIO DELL'ANIMA 
Il silenzio è qualcosa di più grande e più puro  che deferenza  a ciò che le labbra  emettono " Il  silenzio" L'essenza  di  rumori  illumina l’anima, bisbiglia  ai cuori e li congiunge .
***
 Il silenzio ci trascina lontano  da noi stessi, ci fa navigare  nella sfera celeste dell' anima , ci accosta al  cielo, ci fa  intuire  che il nostro corpo è nulla più che una condizione di chi e prigioniero, e questo mondo è uno spazio  d’esilio.
***
Solo il silenzio è gigantesco.Tutto il resto è debolezza .Solo il silenzio ...
 DELL'ANIMA ESISTE DAVVERO .
 Lina Viglione .

giovedì 11 maggio 2017

VIVA LA VITA

LA VITA VA GODUTA . 
Sappiamo  che siamo   nati e  che un giorno c'è ne andremo . Ma tutto ciò che sta nel centro è un terno a lotto . Quindi vale la pena che la viviamo bene, e senza tremarella, e con lo spirito di avventura. Perché la vita è un'avvenimento che solo gli eroici assaggiano  fino in fondo.
***
 I giorni felici  non camminano come quelli aridi . Quelli felici  si muovono  girandoci attorno, e noi facciamo di tutto per non farli  transitare . Quelli difficili invece, rimangono , e vanno lenti, ma così  lenti che restano  incisi sul nostro corpo come una  traccia  lasciata  da una desolante esperienza  di vita . 
***
Non diamo  pesatura  a ciò che ci da tranquillità  ma a ciò che ci  fa stare ingiustamente male. Quindi non  diciamo  che i giorni felici  trascorrono  proprio come quelli difficili  perché qui non passa proprio un bel niente.
***
 Godiamoci la  vita . Non rammarichiamoci di ciò  che non abbiamo potuto fare , ma dispiaciamoci solo  di quando...
 POTEVAMO E NON  ABBIAMO VOLUTO . 
Lina Viglione .
 LA LUCE DELLA VITA
Nel mio cuore ci sarà sempre una luce che illuminerà il mio cammino,non sussistono strade buie se nel mio cuore ho l'amore.E dal niente che nasce sempre qualcosa di "incredibilmente " bello.
***
Non sussistono precipizi che attraggono la mia vita se non ci cammino vicino,perché quella luce mi farà capire che è meglio allontanarmi .
***
Scrive un saggio :Non è un viaggio, tutti i viaggi finiscono ma noi andiamo avanti, il mondo gira e noi giriamo assieme a lui, i progetti svaniscono, i sogni prendono il sopravvento, ma ovunque vada ci sei tu, la mia sorte...
IL MIO DESTINO-LA MIA FORTUNA.
Lina Viglione 
L'INFINITO CAMMINO .
 Scrive un saggio :La  melodia  è fatta di alti e bassi, la vita è fatta di alti e bassi. Le palpitazione  del nostro cuore sono fatti di alti e bassi, se non ci fossero gli alti e bassi a quest'ora saremmo tutti morti.
***
Siamo prigionieri  delle nostre uguaglianze  e viviamo in una cella  creata  perfino da noi stessi. Il modo  più  giusto  per reggere  il cambiamento  continuo e  trovare la pace dentro di noi . 
***
Ciò che oggi ci rende gioiosi  domani ci recherà amarezza, e ciò che oggi ci dolore  domani potrebbe darci la felicità.Mille scintille inespresse segneranno...
 D'INFINITO  IL NOSTRO  TRAGITTO . 
Lina Viglione 
SOLO IO CONOSCO ME STESSA .
Non mi incuriosiscono gli attributi  degli altri , ma i ricettivo, perché io ho un nome, mi chiamo Lina  . Sono una donna, e solamente io conosco me stessa . E  arrivando alle mie  radici  della mia esistenza che ho capito di essere una persona in vita  ,

 di poter essere  archetipo , uno spazio , un pensiero, una parte rilevante  per qualcheduno .Tutte le persone imparano  il prezzo delle cose ma pochi  ne..
 APPRENDONO IL VALORE
Lina Viglione .
 IL CAMMINO DELLA VITA .
 In fondo la colpa di tutto ciò che ci accade nella vita è soltanto nostra. Tante persone  ha avuto le nostre stesse difficoltà, ma hanno attivato  una reazione  in maniera diversa.
***
Non è il tragitto  che è difficile, è la  complessità che è il cammino. Teniamo presente che  l’aquilone si alza con il vento opposto , ma non quello a favore.
***
Non chiediamo alla vita le  ricchezze, né aspettative , né amici amici che ci 
 comprendano ; tutto quello che possiamo chiedere  è il cielo sopra di noi, e un varco  ai nostri  piedi.
***
 Scrive un saggio : Ero sotto un cielo risplendente di stelle con la luna in mezzo al firmamento in un mare senza sponde.
 Mai oh Signore mi hai turbato come in quella notte in cui sospeso fra il cielo ed il mare avevo l'immensità...
 SOPRA DI ME .
Lina Viglione.
VINCE SEMPRE LA VITA 
Se non abbiamo trovato ciò che cercavamo non è detto che non esista , forse abbiamo visto nel posto sbagliato . Fortunato colui che sa cosa cerca , e anche se la ricerca non terminerà , avrà sempre un traguardo di fronte a se!
***
Non sappiamo mai se diventeremo importanti nella vita , ma una cosa è certa , rimaniamo sempre noi stessi , e questo sarà il nostro traguardo più grande .Combattiamo sempre, ma per vivere e non per morire .Ed io Lina faccio dei miei dolori la mia forza , e penso a quanto sia grande la soddisfazione di dire
"CARA VITA HO VINTO ANCORA IO."
Lina Viglione