venerdì 22 luglio 2011

IL VIAGGIO DELLA VITA



L'ESISTENZA TERRENA
Ho fatto un lungo viaggio, nel luogo del tramonto,e l'occidente come meta finale del viaggio della vita;dove io mi approdai tranquilla, dove i marosi dell'esistenza terrena tacevano.
****

Dove trovai molte vele ormai a riposo. Una volta avvistata la riva dell'eternità potetti gettare l'ancora e fissarla saldamente in quel porto immune 
****
da qualsiasi tempesta dove tutto era tranquillo , abbellendo ogni cosa, ecco! Per che oggi io
Sono Felice
.

UN CIELO TUTTO PER ME .
La vita è bella se la guardo al di là delle nuvole, mentre il vento le spazzi via.
***
 Il sole guida sempre il mio cammino.Non lascio tracce che il vento non possa cancellare, non mi adagio sui passi compiuti, non mi lascio trattenere, divago per altri sentieri, mi rimetto in cammino per cercare ancora.
***
Ho sempre tanti sogni in cui credere,e sarà il sole illuminerà il mio cielo.E se il mio cuore non ha un colore brillante io vado sempre avanti. Caccio via la tristezza e la solitudine...non emanano luce .
***
 Io voglio amare sole lei...la vita e lei ricambierà il mio amore . Giorno verrà che milioni di raggi di sole scalderanno il mio cuore con infinita dolcezza.
 ***
Il sole ogni giorno tramonta , e io lo vedrò rinascere .Oggi il mio cuore è tutto colorato lo sento colmo di gioia e di gratitudine.
***
La gratitudine è nostra, dal profondo del cuore. Ed io racchiudo questa gioia in un...
ABBRACCIO A VOI. GRAZIE! 
I SOGNI APPARTENGONO A TUTTI 
I sogni non devono appartenere solo ai bambini e dintorni.
***
 I sogni appartengono a tutti , basta non spingersi oltre i confini .Da bambina non mi è stato permesso di sognare come le altre bambine più fortunate di me che sognavano anche quando non dormivano .
***
Sognavano a occhi aperti, e vedevano cose che gli occhi non vedono. Erano più belle delle storie dentro i libri, perché erano diverse dalla realtà .
***
Ma oggi ci sono dentro di me ancora tanti sogni , i miei affetti, la mia sensibilità verso le sofferenze degli altri, specialmente dei più indifesi, la sua empatia.
***
C’è la gioia di aver realizzato un grande sogno che, ha contribuito di dare ai miei figli una storia diversa dalla mia da raccontare ai propri figli . Ritengo, intanto, che il sogno ci sia dovuto non meno dell’aria e del cibo .
***
Deducendo che è umano sbagliare sogni per poi trovarsi di fronte a una realtà dove tutto ti viene negato .Ma è disumano (innaturale) non sognare. Basta avere sogni ...

MA GRANDI SOGNI .
 Lina.Viglione 

OGGI SONO FELICE 
Della vita sarebbe bello conservare tutto: le fotografie scattate, il sorriso dei nostri figli. Della vita sarebbe bello portarsi dietro la musica, il sole, il mare. Della vita sarebbe bello conservare il ...colore dell'arcobaleno, il sorgere del sole e il tramonto, l'inverno, l'estate, la primavera e l'autunno. Sarebbe bello conservare la felicità e, perché no, anche il ricordo di un dolore. No! La verità è che sarebbe bello non portarci via nulla, ma restarci in questa vita.

42 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

CARE AMICHE E AMICI .
Una vita sempre felice non esiste , è il sogni di tutti di tutti suppongo. Io suppongo che già trovare la serenità , non dico tanto , ma un un po' , in questo mondo che va a rotoli, già è qualcosa. In fondo si vedono tante persone che all'apparenza sembrano felicissime, eppure dentro di loro sono tristi.Nessuno sa se la felicità esiste, intanto c'è la ricerca di quei pochi attimi che la vita regala...bisogna solo goderseli. BUON FINE SETTIMANA LINA

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Lina!...la vita è un dono e come tale bisogna sapersi accontentare.
Lodiamo il Signore oggi, domani e sempre. Un abbraccio

upupa ha detto...

Cara Lina...raggiungere la felicità è un obiettivo di tutti...non a caso ho usato il verbo "raggiungere" perchè spesso la felicità corre, ma corre così velocemente che per noi è difficile mantenere il passo...di certo dobbiamo mantenerci stretti quei momenti che riteniamo felici,per il resto la vita fa come vuole e difficilmente possiamo darle la rotta che vogliamo...un abbraccio

Paola ha detto...

Quando la felicità... anche se breve... bussa alla nostra porta accettiamola di buon grado e cerchiamo di goderne il più possibile... chissà quando ritornerà!!!
Ciao cara e riflessiva Lina un abbraccio forte per un felice weekend... baciotti!!!

Tomaso ha detto...

Ciao Lina è sempre interessante passare a farti visita, ci dai tanta saggezza e serenità.
Buona domenica cara amica.
Tomaso

Lina-solopoesie ha detto...

SIMONA BUON GIORNO.
La vita è vero che è un dono .Ma pERò la qualità non sempre dipende da noi , e non sempre dal nostro potere ,ma spesso da altri,
altrimenti se potessimo realizzare tutti i nostri sogni saremo tutti felici è contenti . Chi ha un terreno fertile parte avantaggiato,
ha più possibilità,di altri quindi può scegliere tra diverse
"strada e opzioni "e succede che una persona, indipendentemente dalle capacità dalle sue possibilità, non scelga niente e prende tutto così come viene.Non dico che una persona svantaggiata non possa fare a sua volta una scelta di qualità, ma per quest'ultima sarà ovviamente più difficile .Ti PARE?
Ciao e buon fine settimana Lina .

Lina-solopoesie ha detto...

E vero Upupa .
la felicità corre che è difficile mantenere il passo. Tutti noi essere viventi siamo venuti al mondo per un motivo. E più forte di noi pensare in qualcosa di mistico e di magico che faccia parte di questa nostra difficile vita. . Questo non è delegare la felicità, ma ricercarla e riconoscere che non siamo soli, che da soli non possiamo vivere perchè parte di questo mondo.Noi arriviamo in questo mondo casualmente e ce ne andiamo allo stesso modo.Sembra che nessuno di noi ha uno scopo, ecco perchè c'è lo dobbiamo creamo per forza .Non pensiamo troppo però... i più grandi pensatori erano tutti pessimisti ed infelici. Credere in qualcosa è importante ci serve per per riuscire ad alzarci in quei momenti bui in cui null'altro può aiutarci . CIAO LINA

zicin ha detto...

Cara Lina, la vita è quel che è... un pendolo tra la gioia e il dolore o come diceva Schopenhauer un pendolo tra il dolore e la noia.
Io credo che tutto sta nel proprio punto di vista... nel senso che se vivi la vita come un dono... come dice Simo... il bicchiere lo vedi sempre pieno e vedi le cose belle e positive e minimizzi quelle negative e dolorose.
Proponi sempre tematiche interessanti e riflessive e stimoli il dialogo...complimenti!!!
Ti auguro un felice fine settimana
Un bacio ed un sorriso

Ale ha detto...

Hai ragione nel dire che certe persone sembrano sempre felici, per me è solo una maschera che sanno portare molto bene. Esiste la serenità, la tranquillità... e la felicità? forse... Sempre belli i tuoi post Lina.
Spero solo di stare un po' meglio con la salute e non chiedo altro... questo per me potrebbe bastare per una vita più serena.
Un bacio e buon fine settimana.
Ale

Lina-solopoesie ha detto...

Tomaso .
Grazie della visita e bei complimenti.Anche per me e un grande piacere visitare il tuo blog . Trovo che sei una gran bella persona . Un abbraccio Lina

Lina-solopoesie ha detto...

Cara Paola .
La felicità anche per me si alterna .. un giorno si e un 'altro no. Noi non abbiamo solo bisogno della felicità ,ma anche di tranquillità,benessere ecc! tutti i giorni me lo dico ma poi ci sono giorni che e ricado in una tristezza senza motivo dalla quale non riesco proprio a uscire!!Poi cerco e trovo dieci o più buoni motivi per ritornare ad essere felice e contenta con me stessa...e quindi poi con gli altri!!Come vedo anche o predico bene razzolo male :-)
UN BACIONWE LINA

Lina-solopoesie ha detto...

Zicin ciao.
Ogni giorno che finisce chiudo i gli occhi con me per vederlo meglio. Così non mi fermo alle vetrine, ma cerco nei nascondigli dell'anima.Mica per passare più in fretta, ho gettato giù dal marciapiede qualche passante, ti pare ?Ma se vogliamo davvere sentirci sereni e felici non dimentichiamo qualcuno che soffre. E infine dico sempre : Oggi e' stato migliore o peggiore di ieri?Forse come altri: Come tanti: Come troppi: Sono pochi i giorni in cui realizziamo una verità in armonia con il nostro destino. Non tutti i giorni il destino parla a noi , e comunque lo capiamo solo più tardi, ma sicuramente quello sarà il momento giusto per noi .
Ogni sera cerchiamo di pesare il nostro cuore e misuriamo la nostra statura nell'amore. Non abbattiamoci mai e pensiamo che se oggi abbiamo i sentito il nostro cuore, rallegriamoci ,. non abbiamo vissuto invano. E solo se sappiamo quantificare l'amore vedremo la nostra vera statura.
BUON FINE SETTIMANA LINA

Lina-solopoesie ha detto...

VEDI ALE! Ale
Il fatto è che noi non lo vogliamo ammettere ma siamo quasi … dico quasi spesso segretamente insoddisfatti e vorremmo sempre qualcosa di più, man mano che i nostri obiettivi vengono raggiunti, siamo subito pronti a sostituirli con altri. :-) Il fatto è che vengono considerate da noi le condizioni utili le cose banali , ma che magari senza saperlo i ci riempiamo il cuore e abbiamo l’impressione che non servono. Mentre quelle di primaria importanza le lasciamo fuori. Oppure proprio non è possibile averle. Insomma Ale non so se mi spiego bene , ma il fatto che noi cerchiamo le cose nel posto e nel momento sbagliato, CIAO UN ABBRACCIO LINA

José ha detto...

Cara Lina!
Buon pomeriggio, i tuoi post sono sempre molto profund, e lasciare sempre che mi domando, come faccio a commentare.
Questa volta penso che il concetto di felicità non è uguale per tutti, ad esempio per la avido avaro, essere felici è quello di avere molti milioni di euro.
Per la persona semplice e umile solo di essere sani, vedere la famiglia e gli amici come bene, è felice.
Per quanto mi riguarda ho solo da trovare e sapere che stai bene ja sono felici.

Un felice fine de settimana
Un bacio,teu amigo potuguese,
José.

Lina-solopoesie ha detto...

GIUSEPPE CIAO.
Si dice che i soldi non fanno felici. Ma lo dice chi non li ha! Ci penso tante volte sai!è così, Nel senso che, si è vero, si può essere felici anche senza soldi, probabilmente i bambini dell'africa sono più felici di me, senza troppi problemi in testa e liberi di apprezzare le piccole cose...ma al mondo di oggi, nella nostra società, per chi non ha un minimo di disponibilità finanziaria la vita è tutt'altro che allegra.Tutto sta' ad accontentarsi. certamente con i soldi non puopi comprarti la felicità , ma per curare le malattie i soldi ci vogliono , eccome! Si dice dalle mie parti che i sacerdoti non cantano messa senza soldi per significare che hanno solo il valore del baratto nel senso che,se li hai tanto meglio.Vivi la vita più agiatamente e puoi realizzare qualche tuo sogno.Però è anche vero che Vivere la vita in funzione dei soldi vuol dire diventarne schiavi. A mio parere neppure chi ne ha tanti di soldi è felice , perchè non è frutto di un solo elemento..si possono avere tutti i soldi che vuoi e avere pure una salute di ferro ma il cuore in frantumi , vediamo che le combinazioni della vita sono infinite,l'unica cosa che può dare felicità è la serenità,che presume nel suo significato nel contesto ,che si abbia quel che basta prima di tutto.
CIAO UN BACIO E UN ABBRACCIO DALLA TUA AMICA ITALIANA LINA LINA

Marcello Affuso ha detto...

è il ricordo del dolore a dar senso. gusto a tutto il resto..è fondamentale :-)
è bello leggere di felicità di tanto in tanto. Un saluto

tiziano ha detto...

Ciao Lina prima di chiudere o visto che sei entrata velocemente a farmi visita non importa perchè ai raggiunto gli anta importante è la giovinezza che ai dentro di te

buona domenica
Tiziano

Lina-solopoesie ha detto...

CARO MARCELLO .
Purtroppo il dolore incide molto nella nostra mente più della felicità, anche se si dice che ambe due le cose dipendono dalla loro intensità. Il nostro stato di felicità in genere dura meno del dolore, quindi il suo incidere in noi é minore dell' altro. Poi penso che dipenda anche dal maggiore o minore pessimismo di una persona, Devo confessarti che in passato sono sempre stata pessimista, e gli attimi di gioia li vivevo sempre più velocemente di quelli del dolore perchè il ricordo del dolore è pur sempre ancora dolore, proprio perchè quello della felicità non mi lasciava nulla. Ma ora sono sempre ottimista per che nella lotta tra gioire e soffrire vince sempre il combattente più autentico: è qiundi le nostre felicità devono essere più intense dei dolori, fin che possiamo .ciaoo Lina

Lina-solopoesie ha detto...

TIZIANO .
E' necessario accettare il tempo che passa,non possiamo fermarlo
e solo accettando e apprezzando possiamo dire di averlo vissuto! e trovo bello scoprirci ad ogni età,ogni periodo porta la sua bellezza,bisogna saper viverla in pienezza,accettare i capelli che si imbiancano ,rughe che nascono,
ecc,sono segni importanti che hanno una valenza di proseguimento,l'importanza dello svolgersi intriormente a nuovi passaggi,guai cercare di rimanere quelli che non siamo,è non accettare se stessi in tutta l'evoluzione esistente.è una gioia scoprirsi ed affrontare insieme a se stessi e la nostra famiglia gli amici,la vita,è bella...Io accetto serenamente il tempo che passa perché il diventare più grandi fornisce maturità ed esperienza mai ottenuta in precedenza. CIAO E BEN VENUTO IN BLOGGER . LINA.

achab ha detto...

Ciao Lina,quanta verità che c'è nella tua poesia,riesci sempre ad emozionarmi,parole che toccano il cuore,grazie cara per le emozioni.
Buona domenica.
Un abbraccio.

riri ha detto...

Dici bene, cara Lina, la felicità è solo un momento, ma la serenità, l'attimo di stupore che ti coglie all'improvviso, ecco quello è nettare di vita..un bacio e goditi questa estate, ci sarò ancora una settimana..poi dovrei partire, se tutto va bene:-) Incrociamo le dita
:-)Buona domenica, porta un bacio a Rosellina da parte mia:-)

Lina-solopoesie ha detto...

Riri .
Scrisse Leopardi che La felicità è solo un momento di pausa tra un dolore e l'altro. Ed e vero diciamo che è' come la storia del bicchiere, mezzo pieno e mezzo vuoto.Suppongo che stà a noi scegliere .In genere si cambia idea a seconda dei momenti e quindi degli stati d'animo. Ho fatto diversi post sulla felicità e come ho sempre detto ,spesso siamo felici , o magari pensiamo di esserlo , quando abbiamo passato un momento di dolore, semplicemente perché lo stato di afflizione ci fa apprezzare le situazioni diverse. Ma non va ricercata nel futuro, ma nel presente, perché non dobbiamo dimenticare che il nostro attuale presente è il futuro che immaginavamo per noi qualche tempo fa.Però e da sottolineare che Ognuno di noi ha il proprio destino chi soffre di più e chi di meno . ci sono vite fatte di dolori infiniti, vite fatte di alti e di bassi e vite fatte solo di gioie e di sorrisi.La felicità è personale e non è un concetto che è possibile standardizzare per tutte le vite di questo pianeta.E meno male c'è chi si salva dai grandi dolori e sa apprezzare questo dono dal cielo. Io non vado in vacanza ( per la prima volta) Perchè ho mio marito che stà poco bene e anche la mia cagnolina . Quando torni mi trovi più:-( UN BACIO LINA

Lina-solopoesie ha detto...

ACHB Grazie .
I tuoi complimenti arrivano sempre al cuore . Ci tengo molto ai tuoi giudizi, perchè so che se non li sentissi non lo diresti.
Cerco sempre di dire quello che penso , spero che siano accolti senza pregiudizi negativi.
Nessuno è perfetto . Dopo un bel sonnellino passo da te .
UN GRANDE ABBRACCIO LINA

Erika ha detto...

Sempre belle le tue considerazioni, cara Lina. Un abbraccio e serena estate.

Lina-solopoesie ha detto...

ERIKA GRAZIE!
Sei una carissima amica e TVB . Buon inizio di settimana Lina

lui ha detto...

ciao...sempre interessanti i tuoi pensieri ..liberi e approfonditi..mi sembra che sappiano di sogno... il sogno della vita.... semplice e vitale...ciao..
buona settimana...ciao..luigina

Rosaria ha detto...

Buongiorno!
Come stai?
Ti auguro una buona estate

Lina-solopoesie ha detto...

CARA LUIGINA .
Scisse Arthur Schopenauer che la vita e i sogni sono fogli dello stesso libro . Bisogna leggerli in ordine, cercare di vivere e sfogliarli a caso è sognare.Ma volendo essere un pò pessimista,lo su questo come pensiero filosofico,
non sono daccordo con questa frase, sono del parere che non sia così . Vivere secondo me vuol dire affrontare le cose belle
e anche quelle brutte di tutti i giorni con ogni piccolo gesto, per per che alcune volte li realizziamo e alcune volte no ecco! per che si chiamano sogni. Per che possiamo immaginare navigare con la testa dove a
volte noi non riusciamo ad arrivare. C'è un'altra frase che invece condivido con Schopenauer che dice : Ciò che ha valore
non viene stimato, e ciò che è stimato non ha alcuno valore. Questa frase la trovo molto più bella. Mettiamo allora un sogno nel cassetto , anche se rimane immutato finché un giorno non troviamo il coraggio di aprire quel cassetto e impegnarci con fiducia a realizzarlo!Tenendo conto che noi cambiano anno per anno , perciò anche i sogni ci seguono di conseguenza.
CIAO LINA .

Lina-solopoesie ha detto...

ROSARIA CIAO.
Da quando tempo non ti vedevo. Mi fa piacere che hai aggiornato il post dopo lungo tempo .
Molti amici di blogger stanno staccando la spina per andare in vacanza , Ma visto che tu vivi una una bellissima città che è la Sicilia immagino che le vacanze le trascorri nella tua città col suo bellissimo mare . Beata te! Io quest'anno non vado a nessun posto perchè mio marito sta poco bene . Ma faccio la pendolare , ogni tanto vado da mia figlia per un giorno in campeggio e mi accontento. quando non si può.. pazienza . Grazie della visita .
BUON INIZIO DI SETTIMANA LINA

riri ha detto...

Ciao Lina, un bacio ed un pensiero gentile per te...siamo un pò nelle stesse condizioni, anche il nostro Poker è anzianotto ha quasi 17 anni, forse riusciremo a fare qualche giorno al mare, siamo stati invitati:-) dipende da ante cose, soprattutto dal benessere del cagnolino:-) Non riesco a capire come sia possibile che non facciano entrare i cani nei campeggi...basterebbe averli al guinzaglio e far loro attenzione, ma si sa..dicono tanto..poi sulle spiagge no, nei campeggi no, ecco..certe volte mi arrabbio, anche perchè vedo cose storte..pazienza..un bacio a te, un caro saluto a tuo marito ed una carezza alla piccola:-)

Lina-solopoesie ha detto...

Riri Ciao
E vero siamo nella stessa situazione, si deve rinunciare a tante cose per via dei nostri cagnolini, non li fanno entrare da sessuna parte .E io non vado da nessuna parte senza di lei e senza nessun rimpianto .Lo faccio volentieri per che la nostra chicca ci ha dato tanto amore e ora che è vecchia e malatticcia e ha più che mai bisogno delle nostre cure ,perchè trascurarla.
Non so come fanno tante persone ad abbandonare gli animali. La crudeltà è la virtù per eccellenza dei mediocri: hanno bisogno di esercitare la crudeltà, esercizio per cui non è richiesta la minima intelligenza. La vita è sostanzialmente incoerente e la prevedibilità dei fatti una illusoria consolazione. Si dice bene che chi abbandona gli animali e un " cane" e un bastardo. Riri ora vengo io da te . Un bacio e un abbraccio : Lina

Fernanda ha detto...

Gentile Lina

Stavo leggendo, ma confesso non ho capito molto, ma abbastanza per dirvi che avete ancora sapere una donna che è in armi, forti convinzioni e il cuore leale e dolce.
Sto ancora aspettando il 3 agosto, dopo lo so, prima o poi quello che sta succedendo, ma sento che è un grosso problema, qualcosa che è facilmente spiegabile. Speriamo che presto sarò più rilassato.

Bacia l'amico che ama davvero.

Lina-solopoesie ha detto...

Fernanda ciao.
Grazie dei complimenti.
Allora il 3 agosto vai in ospedale x accertamenti vero?
Vedrai che troveranno la cura adatta per farti stare bene .
Ti raccomando appena sai i risultati tieni informata , Io farò una preghiera per te sempre, perchè tu stia bene e torni la nostra Fernanda di sempre.
Tu saluto e ti abbraccio con tutto il cuore .
La tua amica Italiana Lina

marinaiomec ha detto...

Ciao bellezzamia!
Ci sono delle poesie veramente belle.Brava!

ANT LARIZZA ha detto...

ciao Lina! piacere leggerti, sono da poco approdato in blogspot, se vuoi seguirmi mi trovi qui http://antlarizza.blogspot.com/ a presto, ant

Lina-solopoesie ha detto...

MARINA :-))
Grazie dei complimenti .

Lina-solopoesie ha detto...

ANTi LARIZZA.
Sono appena rientrata dopo vengo a visitare il tuo blog . Sono felice di aver trovato una nuova amica . UN BACIO LINA

Luigi ha detto...

la vita è un viaggio dentro noi stessi...

Lina-solopoesie ha detto...

LUIGI CIAO.
Il viaggio che facciamo dentro noi stessi è sempre ricco di sorprese...è un viaggio dove nulla può essere dato per scontato e in cui si impara sempre qualcosa di nuovo, e sicuramente il viaggio più bello, ma anche il più sconvolgente. non è facile imparare a conoscersi e mettersi in discussione.ci vuole coraggio, e lo s' impara passo passo... siamo noi che ci cerchiamo e cambiamo , e questo conta molto di più della meta. Io non finisco mai di scoprire... e scoprirmi, ogni giorno.
CIAO E BUON FERRAGOATO 2011 Lina

cettina ha detto...

lina ciao.
Come passa il tempo ...come stai? sembra ieri che ci siamo conosciute invece sono passati ben 4 anni. La nostra amicizia anche se virtuale dura nel tempo. Sono molto affezionata a te , perchè sia un amica sincera .
Ciao e buon ferragosto cettina

Lina-solopoesie ha detto...

CIAO CETTINA .
E vero sembra da poco che ci conosciamo , invece il tempo è volato . Ieri oggi , domani .
Tutto arriva.Felicità, dolore, angoscia, serenità, sentimenti, solitudine, tristezza, parole. Attimi in cui ci si sente forti ed altri in cui ci si sente nullità. Si cade, ci si rialza. E tutto passa, tutto se ne va... lasciato così, tra il nulla ed il mai. E cosa resta dei giorni passati? Anche ieri è già lontano! Va la vita col suo rumore e cosa resta? Il coraggio di chi "Vuole" il coraggio di credere ancora in se stessi.quel che resta siamo sempre noi, con la nostra anima e la nostra voglia di non smettere mai di credere.
UN BACIO E BUONE VACANZE LIna

Lina-solopoesie ha detto...

2011