venerdì 14 agosto 2015

LA Mia OMBRA

VOGLIO UN POSTO AL SOLE ,E IN PIU' ALL'OMBRA.
La mia ombra è la mia copia esatta .Lei è cieca muta, e sorda. Ma vede è sente tutto proprio come me. Arriva di giorno e scompare di notte quando il buio la risucchia sotto terra nella sua vera casa.
***
Basta solo che accendo il fuoco e lei è di nuovo là , a danzare alla luce delle fiamme, docile ai comandi e senza la possibilità di ribellarsi .Sta sempre distesa a terra perché glielo ordina la luna, si fa vedere in piedi , o su una parete quando c'è il sole che gli e lo concede
***.
 Si fa vedere accanto ai miei piedi , mi segue solo perché non può andarsene.
È sempre con me da quando sono nata .Quando perderò la vita, lei la perderà con me , senza averla vissuta mai. 
***
Ed io voglio essere sempre me stessa e non la mia ombra , altrimenti  me ne andrò ...
 SENZA SAPERE CHE COSA E' LA VITA .
**********************
Scrive un saggio:Tutti noi ci immaginiamo artefici del nostro destino… capaci di determinare il corso delle nostre vite… ma siamo davvero noi a decidere la nostra ascesa e la nostra caduta?! O c’è una forza più grande di noi che stabilisce la nostra direzione?! È l’emozione che ci prende per mano?! È la scienza ha indicarci il cammino?! È Dio che interviene per trarci in salvo?!Con suo disappunto non poter scegliere il proprio percorso è la triste condizione dell’uomo… gli è solo dato assumere un atteggiamento quando il destino chiamerà… sperando che non gli manchi  ...
 IL CORAGGIO DI RISPONDERE .
******************
Mentre cammino sulla terra bagnata dalla pioggia,non faccio altro che seguire le orme di chi fatalmente mi ha preceduto e che sono state lasciate nel terreno dal destino.Ogni tanto mi fermo, mi volto ad osservo la direzione che hanno preso i miei passi fino ad avere la sensazione - fugace e velata - che sono io stata a decidere la mia strada e che le impronte che vedo, sono la proiezione dei miei sogni. Tutta la mia storia è opera mia,io sono la sua erede ....
EGLI SARA' LA MIA EREDITA'

3 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

LE ORME DELLA VITA
Mentre cammino sulla terra bagnata dalla pioggia,non faccio altro che seguire le orme di chi fatalmente mi ha preceduto e che sono state lasciate nel terreno dal destino.Ogni tanto mi fermo, mi volto ad osservo la direzione che hanno preso i miei passi fino ad avere la sensazione - fugace e velata - che sono io stata a decidere la mia strada e che le impronte che vedo, sono la proiezione dei miei sogni. Tutta la mia storia è opera mia,io sono la sua erede .Egli sarà la mia Eredità.Lina.V.

Lina-solopoesie ha detto...

LA TORRE DELLA SAGGEZZA
Sono una scalatrice imperfetta. Spesso scalo la torre della mia saggezza . Ci sono giorni in cui mi sento arrivata sulla vetta, e quando sono arrivata, spesso dimentico del tragitto fatto, ma soprattutto dimentico che è solo una delle tante torri che dovrò ancora da scalare.Ma se voglio davvero qualcosa, troverò una strada;se davvero non la voglia , troverò ogni volta una scusa.Il segreto per andare avanti nella vita e iniziare ,senza clamore, senza,preavviso, senza , dolore né sollievo. Anche se volte perdo un pezzo della mia vita senza avere avuto alcuna certezza della sua importanza.Lina.

Ale ha detto...

Buon Ferragosto mia cara Lina. Sono di corsa perchè andiamo via qualche giorno, un abbraccio e a prestissimo. Ale