domenica 12 agosto 2007

SOGNI E POESIE


A TE POESIA .
O dolce poesia,tu che suoni per l'anima mia,tu che sei il pianto che stringe il mio cuore,tu che fai scorrere un brivido 
nel mio sangue,tu che sei il soffio che tormenta la mia mente,tu che sei la carezza che sconvolge il mio essere,
tu che sei il fanciullo dal lamento silenzioso,sai offrirmi, con pudore,un brano di baudelaire...allora, poggio sul tuo candido foglio, i miei occhi silenziosi.

Poi ti leggo col fiato sospeso.E tu m'invadi dolcemente.Difendermi non saprei, o dolce poesia!
Poiché dalle tue parole sgorgano note, che ormai...
esaltano la mia..... anima!
 LA POESIA 

Hesse il saggio  poeta  scriveva: Non  basta un'intera esistenza per scrivere le cinque parole di un verso poetico,  che nella loro profondità scavano nel proprio animo e in quello degli altri .Da questa sensibilità nasce la "poesia " che non sarebbe tale se non toccasse le corde del sentimento e delle emozioni , della  e delle inquietudini , e del rapporto col divino .
 La  poesia è un rigurgito improvviso di parole che escono dal cuore senza che si riesce a fermarle, un fiotto improvviso di sensazioni tramutato in scrittura, di pensieri che escono  insieme al respiro con dita che scivolano sulla tastiera, parole  che scaturiscono come un fiume in piena.
Ecco! Come nasce la " poesia"   Non c'è un perchè c'è solo il bisogno di dire che nasce  dal nostro "io", dalla nostra sofferenza e dagli input fornitici dall'ambiente in cui viviamo, dai   nostri sogni e da ciò  che abbiamo nel cuore .Io le scrivo di getto,Con una penna trasferisco su un foglio emozioni dettate dalla mia anima. L'importante e chi legge ciò che scrivo percepisce la parte più ...
 PROFONDA E INTENSA DI ME .
LE RISORSE INTERIORI 
Chi non si augura che la pace  trionfi?E' un desiderio leggettimo , ma  perchè non sia autopia è necessario anche capire  che ognuno di noi  può e forse deve , trovare la pace dentro di noi  e nella nostra casa . 
***
i  psicologi  pace vuol dire  infatti accettare  parte di noi  che non vogliamo vedere , comprendere  e integrare  quei lati  bui  della nostra personalità  che ,  se non riconosciuti, creano  conflitti  interiori  e rendono più difficili i rapporti con gli altri .
***
 I psicologi possono aiutarci  in questo percorso : facendoci  individuare  la parte  di noi  che non accettiamo  ma che , se integrata , può accrescere  la nostra creatività , le risorse  interiori e l'equilibrio . Ogni segno ne ha una .
****
 Individuiamo la nostra , facciamo  pace con noi stessi e, inoltre  a vivere  meglio , saremo  una stella  luminosa  che brillerà per aiutare  la pace  generale .
 la vita è bella perche qualsiasi momento potrebbe essere l'ultimo.
****
 La vita è bella perche è una cosa che dobbiamo  saper cogliere al volo con tutti i suoi lati negativi o positivi che siano. Nell’ottimismo c’è magia.
NEL PESSIMISMO NON C'E' NULLA .

LE ORME DELLA VITA
Mentre camminiamo  sulla terra bagnata dalla pioggia,non facciamo  altro che seguire le orme di chi fatalmente ci  ha preceduto, e che sono state lasciate nel terreno dal destino.
***
Ogni tanto fermiamoci ,e ogni tanto voltiamoci  ad osservare  la direzione che hanno preso i nostri passi fino ad avere la sensazione  
***
fugace e velata che siamo stati noi  a decidere la nostra  strada e che le impronte che vediamo sono la proiezione dei nostri  sogni. Tutta la mia storia è opera mia,io sono la sua erede ...
 EGLI SARA' LA MIA EREDITA' 
UN PEZZO DI VITA PER NOI .
Noi siamo scalatori imperfetti della vita . A volte scaliamo la torre della saggezza, nella consapevolezza di tutte le eventualità, che costituiscono la vita , salvo a far di tutto per scartare le peggiori delle eventualità.
***
E quando ci sentiamo arrivati sulla vetta, e siamo davvero arrivati , a volte dimentichiamo del tragitto fatto, ma soprattutto dimentichiamo che è solo una delle tante torri che dovremmo ancora da scalare.
***
Ma se vogliamo davvero qualcosa, troveremo sempre una strada da percorrere. E se davvero la vogliamo , troveremo ogni volta una scusa.Il segreto per andare avanti nella vita e iniziare ,senza clamore, senza,preavviso, senza , dolore né sollievo.
***
 Anche se volte perdiamo un pezzo della nostra vita senza avere avuto alcuna certezza della sua importanza.E come dice un saggio:Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove torri ...

 MA NELL'AVERE NUOVI OCCHI .
Lina Viglione.

3 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

POETA PER CASO
Io non mi sento poetesssa, scrivo semplicente gli stati d'animo del momento che per natura sono portata a scrutare dentro di me , poi queste riflessioni prendono una forma poetica . Più che una poetessa mi sento una filosafa e che nella mia filosofia c'è un pò di poesia . Le più grandi emozioni le provo maggiormente con le poesie degli altri e da loro imparo molto, le mie le ho tanto macerate dentro che , poi è come se non mi appartenessero più.Il vero poeta non è libero , se non nel magico momento della creazione . Ma penso che in fondo io sono una persona come tante ho anche io mille difetti e le manchevolezze. Devo dire che molto mi viene perdonato dal poeta che in virtù della sua capacità di trasmettere emozioni . ma ciò non lo mette in salvo .dalle piccolezze .

Lina-solopoesie ha detto...

LA VITA E POESIA
Anche Rossella O’Hara diceva: Domani è un'altro giorno. "Ogni giorno lottiamo nella ricerca delle felicità,lottiamo quotidianamente! Ognuno di noi con un sogno diverso che abbiamo dentro di noi ma lontano dal nostro destino.Ogni giorno migliaia di persone crescono e muoiono senza motivo ,come un fiore appena germogliato e l'indomani seccato.Nessuno nasce con l' intenzione di nascere e nessuno muore con l'intenzione di morire!Ogni giorno ci rendiamo conto che la vita è breve, i Giorni passano, le Ore trascorrono, i Minuti e i Secondi scivolano via. Abbiamo in mente mille progetti, prima di andare a dormire pensiamo alla giornata trascorsa, oppure, pensiamo al giorno dopo, come dovrà essere o come potrebbe essere! Apparentemente decidiamo per noi stessi, ma in realtà "qualcun altro" lo fa per noi, decidendo quello che è giusto o quello che è sbagliato forse " il giudizio" Ogni giorno ci chiediamo mille 'perché' ,domande banali e complicate attendono il giorno, in cui, saranno "rivelate" le risposte. La Vita è così strana.Vivere per sapere, Vivere per aiutare, Vivere per convivere.

Lina-solopoesie ha detto...

ciaooo