giovedì 10 agosto 2017

CHI SI ACCONTENTA GODE

CHI SI ACCONTENTA GODE?
Credo di no! Perchè se noi ci  prepariamo  per arrivare ad un obiettivo e poi ci  compiaciamo di arrivare ad uno scalino più in giù  di quello per cui noi ci siamo  preparati ,una volta va bene ma alla fine diventa una rinuncia, e ogni rinuncia è un piccolo disastro  quotidiano.
***
 D'altro canto incaponirsi  su una cosa per la quale magari non si ha alcuna speranza, o contro la quale non si può fare niente, la cessazione  può divenire  una cosa saggia. 
***
Pertando si deve  sempre essere razionali e saper riconoscere  quando è il momento di lottare e il momento di compiacersi .
 Per me, nella vita non e' questione di sottopare  ed accontentarsi, perche alla fine l'essere umano si abitua a tutto anche mortifero  e brutto. 
***
Per me la vita si gode nella gioia  di vivere con unanime  conoscenza dei fatti, e con piena  consapevolezza  e l'obbligo  morale per le proprie azioni. 
E chi ci puo' proferire come dobbiamo agire? Molto semplice. Bisogna guardare sempre il alto  per trovare...
 QUEL CHE SI CERCA .  
Lina Viglione .
 ACCONTENTARSI .
Chi si accontenta gode? vuol dire più che mai altro farsi una vita a misura di sè. Trovare la giusta estensione  alla propria vita non è facile , c'è chi  insegue troppo, e trascorrerà  la vita ad inseguire qualcosa che non troverà mai, perchè sarà sempre più inaccessibile , e non godrà delle cose di cui già possiede .
***
 L'unica cosa giusta nella vita più che " chi si accontenta gode" è non aspettarsi nulla,  quello che viene...viene ,quello che non viene amen. In ogni caso a volte bisogna accettare la nostro appagamento  a metà, e non contestare  oltre, perchè farlo impone a volte anche la perdita di tutto ciò che si è acquisito  fino a quel momento, quello che ci viene dato e ritenerlo il miglior dono, anche se non è come lo desideriamo  davvero. 

Però , meglio un 50% del nostro "sogno" che un calcio nel di dietro, perchè si è petreso  troppo e non ci è stato dato.Meglio provare a realizzare i piccoli  sogni, che vivere accontentandoci  di quello che capita. 
Quindi io direi: "Godiamoci  di quello che abbiamo in ogni istante...
 MA PUNTARE SEMPRE IN ALTO .
 Lina Viglione . 

VERO O NON VERO . 
Chi si accontenta gode. Forse l'ha detto uno che nella vita ha saputo solo raccattare ciò che gli è caduto dal cielo, che non si è mai spinto oltre quel viottolo , che non ha mai innalzato il suo sogno, e nemmeno ci ha provato.
****
 È più facile accontentarsi che vivere per costruirselo ."Chi si accontenta gode" è la solita frase  dei finti appagati , degli infelici mascherati , dei afflitti  sorridenti e dei falliti finti e   ignari. Di notte si sogna e di giorno si  gareggia . Non c'è altro da fare. Il detto  chi si accontenta gode così così. 
***
E questo è  pur sempre vero! Ma se viviamo  non cercando di ottenere ciò che vogliamo, ma accontentandoci  di quello che ottiniamo  senza sforzi non ci  sentiremo mai  appagati in  appieno. Ma puntiamo  sempre alla luna, mal che vada avremmo ...
CAMMINATO FRA' LE STELLE . 
Lina Viglione .

MAI ACCONTENTARSI .
 Accontentarsi vuol dire abbassare  le armi  nella vita, afferrare la prima cosa e fermarsi.
 Invece bisogna afferrare  quello che si trova,perchè  non va sottovalutato nulla, ma si deve  lottare per  qualcosa di meglio...Sempre.
 ***
 Si deve sempre puntare in alto e anche essere un po ambiziosi, anche se come dice  un vecchio saggio "l'ambizione è il nascondiglio del fallito" Quindi ben che  diciamo che ognuno deve trovare il giusto, se uno è felice con poco ben per lui  se si  accontenta.
***
Quindi l'importante è essere soddisfatti  e se non lo si è, bhè allora deve continuare a lottare per riuscire ad avere  il meglio nella vita . In ogni  uomo  nella vita  c'è sempre un muro , una recinzione  che divide la normalità dalla sovranità . Chi si accontenta non lo appiederà   mai. Chi invece non si compiace  e va avanti tenta di valicarlo . 
***
Se  c'è  la fa può alzare gli occhi ammirare e la luce e pensare di non avere più frontiere . Tutto o quasi quello che  cerca ...
 E' GIA' DENTRO DI LUI .
 Lina Viglione .

 DICIAMOLA TUTTA . 
Diciamola  tutta: Chi si accontenta gode per quello che può. 
Se potesse di più non si accontenterebbe del poco , non  gode ma è saggio perché a volte non  può fare altrimenti. Il senso è infatti godi di quello che hai se non puoi avere di più. Soffri di meno.
***
La felicità è nelle piccole cose dice un saggio:Non vuol dire non avere in noi la voglia di migliorare, ma  gioire per quello che abbiamo e possiamo avere, senza provare invidia per il  nostro  vicino, perchè in quel modo non si godrà  mai quello che si ha.
*** 
Sentiamo spesso che ci manca qualcosa e ci sembra che un' altro ha giusto  quello che a noi manca , e costruiamo  l'immagine perfetta dell'uomo sempre  felice, per scoprire poi che  andiamo più avanti degli altri.
***
 E  se  siamo davvero  coscienti di noi  stessi procediamo di pari passo . Godiamo quello che abbiamo e  questo  ci da  la  voglia dire che ...
 CHI SI ACCONTENTA GODE. 
Lina Viglione 

CHI TROPPO VUOLE NULLA STRINGE 
Sarebbe bello dire: chi si accontenta gode, ma malauguratamente purtroppo non è affatto così,questa è il  conforto dell'uomo che non riesce a arrivare ai suoi scopi. 
***
 Se l'uomo avesse la grandezza  di valutare  quello che ha e eviterebbe di vedere sempre "che l'erba del vicio è sempre più verde" forse vivrebbe in pace con il resto del mondo!
 ***
D'altronde  grazie a questo non viviamo più nelle caverne, ma viviamo tra le comodità ,dall'altra parte  questa voglia di volere sempre di più non si appaga mai, siamo  fatti così!
***
 Io per conto mio  da animo smaniosa  ho spesso desiderato di accontentarmi per ...
 RAGGIUNGERE ALMENO LA SERENITA'
 Lina Viglione .

1 commento:

Tomaso ha detto...

Cara Lina, ogni tuo argomento mi piace, viene dal cuore e punta direttamente al cuore, complimenti csra amica.
Ciao e buona serata, anche se sta piovendo con un abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso